Autunno in..TAG!

Foto Buebellsweet.

Ecco a voi il  primo tag autunnale a cui partecipo ideato da Il mondo di Shioren e sono stata taggata da La stanza di pluffa Calderone ( grazie ! ;D)!

Regolamento

  • Usare l’immagine del tag
  • Nominare l’ideatore del tag
  • Raccontare quali sono le tre cose che fano esclamare ” e’ arrivato l’autunno!”
  • Nominare 15 blogger

image-30-11-16-10-59-1

  1. Per essere ovvia, non posso non inserire assolutamente le foglie ed i colori dell’autunno. Giallo, arancione, marrone.  La prima cosa che inizio a guardare quando iniziano a calare ( anche di mezzo grado) la temperatura, sono le foglie, Appena ne vedo una secca esclamo “e’ arrivato l’autunno!”

image-30-11-16-11-02

2. Anche qui l’ovvietà regna. Il plaid con un gatto ed un libro. Questo per me è segno che l’autunno mi è entrato sin dentro casa. 🙂

Nulla mi appaga piu di una coperta pelosa ed un gatto che fa le fusa!!

Processed with MOLDIV

3. La cioccolata calda. Ebbene sì. Lei mi manda k.o le papille gustative ed i sensi. Mi sento immergo nella fase autunnale/ invernale del tutto e se ci sono delle giornase assolute con un caldo torrido, mi rifiuto di fare un passo indietro . Ormai ci sono dento fino al collo ahahah !

 

Ed ora i blogger che nominerò 🙂

  1. Leggere ti salva
  2. Leggere per vivere
  3. Leggere con filosofia
  4. It’s a kindle girl
  5. Fallin books
  6. Ele Rose Gold
  7. Book sand tea
  8. Sweet Stefy 21
  9. Bacio sul naso
  10. Il blog di una scrittrice adolscente
  11. Cambio Passo
  12. Leggere che passione
  13. Alekosoul
  14. Leggere Libri
  15. Idee da leggere

Adesso non vedo l’ora di leggere cosa ricorda a voi l’autunno! 😀

Annunci

6 pensieri su “Autunno in..TAG!”

  1. Rieccomi! Il tuo riferimento alla cioccolata calda mi ha fatto tornare in mente un aneddoto che raccontava spesso mia nonna.
    Lei diceva che da bambina aspettava tutto l’anno che arrivasse il Natale, perché sapeva che per quella festa le sarebbe stato regalato un cioccolatino. Allora quel minuscolo pezzo di cioccolata era un lusso inimmaginabile, che ci si poteva permettere appunto soltanto una volta l’anno. Adesso invece, diceva mia nonna, se ho voglia di un po’ di cioccolata vado al supermercato e me ne compro una stecca larga così e spessa così per un euro e spiccioli.
    Mia nonna ci faceva questo paragone per farci capire che adesso ogni giorno é festa, ogni giorno é Natale, perché ora possiamo permetterci di fare tutti i giorni delle cose che soltanto pochi anni fa erano delle comodità inaccessibili. E quindi finiamo per darle per scontate, non le apprezziamo nella giusta misura e non siamo mai contenti. Sei d’accordo?

    Liked by 1 persona

    1. Sono d’accordissimo, anche mio nonno dice le stesse cose, come per la cioccolata come per tutto il resto.
      Anch’io a volte perdo il senso delle cose, ma per fortuna ci sono momenti in cui mi fermo e di valore ad ogni cosa che ho attorno, me la vivo..do del vissuto a quell’oggetto o cibo…perché domani non potrei avercelo ..grazie per questo bel pensiero 😘

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...