Book tag- Descriviti con i libri

Stasera voglio dedicare un post a questo bellissimo tag a cui mi hanno piacevolmente invitato le bravissime ragazze del blog  CANTI DELLE BALENE!

In cosa consiste? Rispondere a delle domande su se stessi con dei libri letti, insomma raccontarvi con delle pagine, ma ho deciso di utilizzare questo tag come punto di sfogo senza limitarmi a delle immagini di libri. Dietro ad ogni uno di esso vi è un perchè e mi piacerebbe spiegarvelo. Quindi cominciamor 🙂

SEI MASCHIO O FEMMINA?

3917333.jpg

Se penso ad una femmina, ad una donna, penso a Ninella. Mi sono sentita particolarmente vicina a questa protagonista, ho riconosciuto ciò che sono e ciò che vorrei essere.

 

DESCRIVITI.

764354.jpg

Siddharta l’ho letto all’età di 15 anni. E’ stato come parlare con un angelo costude, parlare con un nonno, un padre, una madre. Tutto ciò che ho assorbito da quel libro, l’ho portato con me e ne faccio tesoro ogni giorno.

COSA PROVANO LE PERSONE QUANDO STANNO CON TE?

6278540.jpg

Credo che questa possa essere una buona risposta. Avere me vicino è come avere il protagonista di questa saga alle calcagna. Non per la sua intelligenza, ma per la sua impulsività, per il suo senso del giusto, del fare l’impossibile, del sentirsi libero e del trovare il buono in ogni cosa. Assillo la gente con la mia caparbietà che risulta appunto troppo assillante, troppo…

DESCRIVI LA TUA RELAZIONE PRECEDENTE, DESCRIVI LA TUA RELAZIONE CORRENTE.

2728111.jpg

Non so se avete mai letto questo libro. E’ una di quelle letture difficili, complesse da comprendere. Un libro non per tutti. A leggerlo e comprenderlo a pieno possono solo alcune persone. Dico così perchè per affrontare queste pagine bisogna avere alcune ferite sul cuore, bisogna avere uno stato d’animo difficile da gestire, da controllare.

Io questo libro l’ho vissuto, credo nel momento più giusto. Ho unito le due domande perchè il mio primo ed unico amore è la persona che tutt’ora ho accanto.

Io lo amo così. Proprio nel modo in cui è descritto nel libro. Leggendo mi sono sentita violata perchè quelle parole erano le stesse che risuonavano nella mia testa. I sentimenti, le vibrazoni, erano le stesse.

L’amore, in queste pagine, viene vissuto con sguardi e piccoli gesti. Questa  è sempre stata la caratteristica fondamentale del rapporto che ho, e questo libro lo rappresenta appieno.

DOVE VORRESTI TROVARTI?

4127833.jpg

Vorrei essere caapultata in un mondo parallelo. Fuori dall’odinario, diverso da questa realtà. Un mondo stravagante, vivo.

COME TI SENTI NEI RIGUARDI DELL’AMORE?

5222934.jpg

Già. L’amore per me deve essere idilliaco insime alle difficoltà. Non ho mai creduto al principe azzurro ed alle favole perfette, ma la perfezione me la creo io nelle piccole cose, attorniandomi di tutto ciò che trasformi ai miei occhi il mio compagno in un principe.

COME DESCRIVERESTI LA TUA VITA?

7202448.jpg

La mia vita è una follia come i pensieri di Charkes Bukowski in questo libro. Lo è sempre stata. Una miscela di speranza e disperazione.

COSA CHIEDERESTI SE AVESSI A DISPOSIZIONE UN SOLO DESIDERIO?

6734447.jpg

Questo libro rappresenta gli orrori dell’olocausto, ma per me, adesso, rappresenta gli orrori  che si vivono continuamente ogni ogni parte del mondo. Natarali, umani. E’ un qualcosa che io non riesco a concepire e a cui evito di pensare volontariamente altrimenti la mia anima si consumerebbe velocemente come uno stoppino di una candela.

 

Dì QUALCOSA DI SAGGIO.

3396418.jpg


“I mostri non esistono. I fantasmi, i lupi mannari, le streghe sono fesserie inventate per mettere paura ai creduloni come te. Devi aver paura degli uomini, non dei mostri. “

UNA MUSICA.

3854697

Se penso a della musica e ad un libro, mi viene in mente Novecento. Le note che scorrono lente sulle onde del mare. Con l’odore della salsedina, ogni volta, con la mente, ritorno ad ascoltarlo suonare.

CHI O COSA TEMI?

 

4036242.jpg

Temo che il mondo diventi così, come in questa saga. In realtà lo è già. E’ più visibile di quanto si pensi, ma per fortuna non ho ancora l’obbligo di scegliere fra la mia vita e quella delle persone che amo. Mi aiuta l’idea che abbiamo sempre una scelta, sempre.

UN RIMPIANTO?

3568419

Non voglio star qui a recensiore o meno il libro. Per me sono un conflitto queste pagine. Non amo lo scrittore, tanto meno ciò che scrive in giro e nei suoi libri, ma sono legata a questo in particolare. Mi sono ritrovata a leggerlo in uno dei momenti più bui della mia vita. Questo libro parla del rimpianto che il protagonista ha di non aver mai perdonato sua madre, morta, per tutto quello che gli ha fatto passare.

Anche per me  è un rimpianto questo, non  aver perdonato mio padre e non riuscire ancora a farlo.

UN CONSIGLIO PER CHI E’ PIU’ GIOVANE?

2685177.jpg

Un libro che non deve assolutamente mancare nella libreria di un lettore e di un amante del fantasy. Adatto ad una lettura di qualsiasi età, ancor di più per i piccini.

DA EVITARE ACCURATAMENTE?

Non mi va di inserire un libro in questa risposta. Credo che ogni libro sia destinato a qualcuno, perciò non mi piace sconsigliare nulla.

Vi sconsiglio di abbandonare la lettura però, di accantonare i libri o non guardarli affatto, sarebbe una grave perdita per la vostra anima.


Invito questi blog a partecipare al book tag qual’ora volessero e anche chi non è stato taggato e vuol farlo ovviamente 🙂

LEA E L’INCHIOSTRO

BOOKISH GIRL KINGDOM

GIO.

THE SAGITTARIUS BOOKS

 

 

Annunci

4 thoughts on “Book tag- Descriviti con i libri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...