The Queen of The tearling di Erika Johansen

Ho atteso questo libro con ansia, l’ho finalmente acquistato e divorato 😬

Trama 

“Il giorno del suo diciannovesimo compleanno, la principessa Kelsea Raleigh Glynn, cresciuta in esilio, intraprende un pericoloso viaggio verso il castello in cui è nata, per riprendersi il trono che le spetta di diritto. Determinata e coraggiosa, Kelsea adora leggere e non somiglia affatto a sua madre, la fatua e frivola regina Elyssa. Protetta dal gioiello del Tearling uno zaffiro blu dagli straordinari poteri magici – e difesa dalla Guardia della Regina – un gruppo scelto di cavalieri guidato dall’enigmatico e fedele Lazarus – Kelsea ha bisogno di tutto l’aiuto possibile per sopravvivere alle cospirazioni dei nemici, che proveranno a impedire la sua incoronazione con agguati, tradimenti e incantesimi di sangue. Una volta diventata regina, e nonostante il nobile lignaggio, Kelsea si dimostra troppo giovane per un popolo e un regno dei quali sa ben poco, oltre che per gli orrori inimmaginabili che infestano la capitale. Kelsea deve scoprire di quale tra i suoi servitori fidarsi, perché rabbia e desiderio di vendetta si annidano fra i nobili di corte e perfino fra le sue stesse guardie del corpo. La sua missione per salvare il regno e compiere il suo destino è appena cominciata: Kelsea sarà chiamata ad affrontare un viaggio alla scoperta di se stessa e una prova del fuoco che la farà diventare una leggenda… se solo riuscirà a sopravvivere!”
Era ormai da molto tempo che attendevo di avere fra le mani questo volume, e pochi giorni fa, sono riuscita ad acquistarlo!! **

A conquistarmi, devo essere sincera, è stata fin da subito la sua copertina, e lo so che non si giudica O ama un libro per questo, ma mi aveva letteralmente rapita.

Appena ho avuto fra le mani questo volume, non ho potuto che apprezzare la su fattura. Vale davvero i soldi spesi solo per questo.

La rilegatura è perfetta, curata nei minimi dettagli. Al suo interno ha un cordino per segnare la lettura, in cotone morbidissimo, color oro. 

Le pagine color caffè, danno al volume un aria di antichità e importanza. È stata utilizzata una carta spessa, con pagine piu corte e più lunghe, alternate fra loro a dare maggior credibilità al libro. 

Voi mi chiederete ..e la storia invece?

A molti questi libro non è piaciuto. Alcuni lo hanno amato, altri hanno definito l’inizio scialbo, poco interessante.

Io l’ho amato fin dalla prima pagina. 😍

Più leggevo, e più capivo del perché lo avevano definito un insieme del “Trono di spade” ed “hunger Games “. È realmente così.

Subito ho percepito la vicinanza al “Trono di spade”, tenendosi lontano però con il suo lato distopico.

Giuro di aver cercato un difetto, anche piccolo, ma non ci sono riuscita.

Ho trovato i personaggi molto coerenti alle situazioni. La storia, non aveva dei colpi di scena ad ogni angolo, ma non per questo non mi ha catturata nella lettura. 

Ho divorato questo libro. Non volevo andare a dormire, non volevo chiudere quelle pagine. 

La scrittrice ha reso la storia scorrevole, piena di dettagli, ma nessuno di poco conto o “pesanti” da assorbire. Mi sono immersa totalmente e sono riuscita ad affezionarmi ad ogni uno dei personaggi. 

Questo, per me, è stato uno di quei volumi in cui è difficile chiudere le pagine e passare ad un altra lettura. 😩

Cosa dire? Lo adoro!Gli sono ufficialmente legata 😍

Voi lo avete letto?

Io sono in estasi perché ho saputo che Emma Watson interpreterà la parte della protagonista è sta collaborando con David Yetes ( il produttore di alcuni film di Harry Potter), alla realizzazione di questo film!! 😱😱😱😱

Morirò d’ansia nell’aspettare!! 😱😱😱

Annunci

8 pensieri su “The Queen of The tearling di Erika Johansen”

    1. Sai, può anche essere che abbiano ragione, ma questo non vuol dire che non valga la pena leggerne la storia dall’inizio. 🤔 Non so cosa dirti. Magari se non vuoi affrontare la spesa per questo c’è il brossurato o l’ebook 😕
      Comunque credo davvero che se una storia è valida e lo scrittore non la porta a termine nel giusto modo vada comunque la pena di essere scoperta e vissuta, ma è un mio modestissimo parere ovviamente 😊

      Liked by 1 persona

      1. Ah ok, allora diciamo che non sei pienamente convinta, e allora lo capisco 😂😂😂 è normale non riuscire a comprare subito un libro se non si è pienamente convinti, però spero tu ti ricreda un giorno o ti venga voglia di leggerlo ☺️

        Liked by 1 persona

  1. Dear Unknown,I think you're right! That's a perfect explanation. Here in Mexico you often find prmnaeri-ated arrachera, which is darker and oilier than regular meat, for sale. I don't know why I didn't think of that earlier. Thank you!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...