Come si fa a scrivere e sviluppare una storia?

C’è chi dice che basti buttare giù ciò che si ha nella testa, aggiustare il tutto qui e lì e il gioco è fatto!

Ho letto, invece, che per far evolvere la storia in modo completo, si debba mettere nero su bianco le idee, rivederle, riscrivere, eliminare, aggiustare, rileggere, rileggere ancora e poi ancora e quando penserai che il romanzo sia finito, non lo sarà mai davvero. In quel caso poi bisogna fermarsi e non toccare più nulla.

Ora. Non che io mi sia mai cimentata a scrivere un’intera storia corposa come un romanzo, ma credo che la verità alberghi nella seconda opinione. O per lo meno in parte.

Ma come si sviluppa una storia? Nel senso pratico intendo.

E’ preferibile farsi una scaletta dei vari capitoli e personaggi? O basta stilare una piccola trama e tenere tutto a mente?

Personalmente non saprei. Ho letto tante opinioni, ma non so cosa sia più opportuno fare, e credo che ogni uno, poi trovi il proprio modo di scrivere.

Nel mentre, chiedo a voi, cosa ne pensate, i metodi che adottate o che ritenete più opportuni. 😀

Io, personalmente, ho in mente una trama, mi sono appuntata delle cose ed ho iniziato a scribacchiare, e man mano mi vengono delle nuove idee in mente. Consigli a riguardo? 🙂

 

Annunci