Pensieri notturni

Non c’è cosa peggiore del diventare apatico nella vita, nel viverla ignorando tutto e farsi scivolare le cose dalle spalle. Così i giorni passano, come gli anni e ti ritrovi a aver vissuto la vita, perché non hai avuto le palle o l’intelligenza di incazzarti al momento giusto ed esigere ciò che ti spettava.Non c’è cosa peggiore del diventare ipocriti dinanzi a fatti osceni. Davanti a bugie politiche e fatti ignobili. 

Non c’è cosa peggiore che coprirsi gli occhi mentre un ammasso di idioti manipolati e malati, a loro volta manipolano le giovani menti istigandole al suicidio come il fenomeno Blue Whale. Così si spezzano le vite. Con l’ignoranza, l’ipocrisia, la codardia e l’avarizia.

Perciò preferisco vivere la vita in modo rabbioso, incazzoso e contrariato, perchè questo significherà che sarò ancora viva nonostante tutto.

Annunci

3 pensieri su “Pensieri notturni”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...