Tutti gli articoli di Bluebellsweet

Sono una lettrice e sognatrice a tempo pieno. Queste sono le due caratteristiche che mi contraddistinguono e spero di portarle con me fino alla fine.

Disegno o non disegno?

“Tutti i bambini sono degli artisti nati; il difficile sta nel fatto di restarlo da grandi.”
Pablo Picasso


 

Disegno o non disegno? Questo è il problema.

Vi starete chiedendo di cosa diavolo io stia blaterando, se riguarda un libro o meno. No, mi dispiace, in questo post non tratterò alcuna lettura, ma qualcosa che ugualmente mi appartiene.

Fin da piccola ho sempre disegnato, dapprima collocando le gambe all’altezza delle spalle e le braccia infondo al busto, come ogni bambino e poi, come se tutto fosse naturale, questo hobby mi ha accompagnato negli anni.

Non sono mai stata una bambina interessata a realizzare il più bel disegno del mondo, non ho mai seguito corsi, tutorial o altro, semplicemente quando mi andava seguivo la mia mano, come daltronde succede con la scrittura.

Fin da subito i conoscenti, familiari ed insegnanti delle varie scuole mi incitavano a coltivare questo hobby, ma per me non è mai stato più di questo. Cosa voglio dire? Che il disegno per me non era ossigeno come lo è la lettura e la scrittura, era un bisogno che di tanto in tanto si faceva sentire. Così, con gli anni, crescendo, ho capito che avevo attitudine per l’arte, sono passata a sperimentare la lavorazione della creta, il decoupage e via dicendo senza mai però soffermandomici troppo. Tutto questo per me erano bocconi di aria pulita, ma non mi bastava per vivere.

L’anno scorso ho avuto la possibilità di realizzare un lavoro su una tavoletta grafica senza averne mai toccata una in vita mia, con i mezzi che avevo a disposizione, cioè Gimp (programma di grafica gratuito). Dopo questa breve esperienza di poche settimane mi si apre un mondo, inizio a voler dar peso a questo mio Hobby tando da aver deciso di metter da parte dei soldi e comprare una tavoletta grafica super economica.

Ciò mi ha portato ad utilizzae photoshop per la prima volta alla cieca. ahahaha *risata isterica*

Vi starete chiedendo: e quindi?

Quindi, ho realizzato due disegni, più che altro per testare la tavoletta, imparare un minimo photoshop, capire come muovermi insomma…ragazzi, non ho una base di niente e volevo fare un po di pratica, per cui ora mi piacerebbe mostrarveli perchè che voi ne capiate o meno di disegno e grafica, più che un consiglio pratico ( premetto che i disegni sono pieni di errori,  lo so !), mi servirebbe un consiglio/sostegno morale. Mi sto mettendo alla prova, per riuscire a combinare qualcosa, per alimentare il mio animo e capire quale strade seguire. Forse questa è quella giusta o forse no, intanto condivido con voi questo mio pezzo di strada 🙂

 

alan rickaman.png

Senza titolo-1-2.png


Resto in trepidante attesa dei vostri commenti, consigli amici! 🙂

Annunci

Bookhaul di Ottobre

“Ogni lettore, quando legge, legge se stesso”

(Marcel Proust)


Gli ultimi mesi di quest’anno si stanno rivelando molto scarni per quanto riguarda gli acquisti libreschi. Non sto lavorando per cui entrare in una libreria o semplicemente acquistare quando ne ho voglia è diventato arduo, però le nuove letture non dimiuiscono grazie a qualche spicciolo che riesco a mettere da parte ed alle case editrici con cui collaboro! 🙂 Quindi oggi vi presento i nuovi arrivati nel mese di Ottobre! 😉


I miei acquisti **

talon-julie-kagawa.jpg

TALON DI JULIE KAGAWA.
Ho sentito parlare molto bene di questa saga e dopo aver trovato un mega sconto su amazon, l’ho acquistato! 😀

9788850237401

LA STORIA INFINITA DI MICHAEL ENDE

Ho sempre bramato questa lettura e qualche settimana fa ho trovato alla Mondadori una copertina diversa da questa in foto, edita Salani, azzurra super bella, scontata del 25%. ( Foto sul mio instagram **)

Collaborazioni ❤

Mieville_Perdido_street_stationMieville_città_delle_naviMieville_treno_degli_dèi

PERDIDO STREET STATION, LA CITTA’ DELLE NAVI E IL TRENO DEGLI DEI DI CHINA MIEVILLE

Questi tre volumi mi sono stati gentilmente inviati dalla Fanucci Editore. Mi intrigavano molto come lettura, la fantascienza è un genere a cui mi sto avvicinando ultimamente e che mi sta prendendo molto! ** ( Hanno più di 700 pagine l’uno :O **)

Wolfheart-A.-Coppola-2-1

WOLFHEART DI ALESSIA COPPOLA

Se avete visto il Wrap up di Ottobre saprete già che ho letto questo libro, l’ho amato e presto ne scriverò la recensione **

abbandonatrice

L’ABBANDONATRICE DI STEFANO BONAZZI

Questo libro uscirà fra pochissimi giorni, cioè il 9  Novembre e credo sarà la mia prossima lettura! 😉

young-poe

YOUNG POE DI PHILIP OSBURNE

In realtà, questo volume,  l’ho vinto ad un giveaway organizzato dalla casa editrice Armando Curcio Editore ahahah e sono curiosissima di leggerlo! Dopo aver visto la serie Tv ” The Followers”, dove Poe rappresentava il punto focale, ormai tutto quello che riconduce a questo autore per me è affascinante!!**


Quali sono stati i vostri ultimi acquisti più interessanti? Ah, e avete letto qualcuno dei libri del mio bookhaul? 😀

Wrap up di Ottobre

“Sapere che si ha qualcosa di bello da leggere prima di coricarsi è una delle sensazioni più piacevoli della vita”

(Vladimir Vladimirovi Nabokov)


Ricapitolo con voi le letture del mese di ottobre ricordando le sensazioni che ogni pagina ha saputo regalarmi così da potermi infondere un po’ di quietezza. Ebbene si, sono agitata in questi giorni, ho l’animo in tumulto, la mente confusa e appannata, mi affido quindi ancora una volta ai miei amici libri per ritrovare me stessa 🙂

I voti sono così suddivisi.

1.  Solitamente un romanzo scritto male o che presenta una lettura poco piacevole.

2. Solitamente scritto abbastanza bene, con una lettura poco scorrevole o con errori evidenti nella trama che disturbano il quadro generale.

3. Una bella lettura, piacevole, fondamentalmente con pochi errori evidenti sia nella trama che nella scrittura.

4. Un libro con una buona trama e scrittura. Bello da leggere.

5. Imperdibile. Il voto più alto equivale ad una lettura che non ci si può far sfuggire.

Voglio far presente che i voti alle letture sono estremamente personali, è il motivo per cui ho deciso di non inserirli nelle recensioni. In esse, infatti, preferisco ci siano opinoni più oggettive  in modo tale da non influenzare molto un lettore, perchè secondo me è giusto approcciarsi alla lettura  di un libro in modo più neutro possibile.


 

questo_canto_selvaggio
Recensione:Questo canto selvaggio di Victoria Schwab / Voto: 5/5

Davvero una bellissima lettura che mi ha lasciata incantata ed estasiata. Assolutamente consigliato!

ragione-sentimento1-320x549.jpg

Ragione e Sentimento di J. Austen / Voto: 4/5

Nonostante ci sia molto su cui dibattere su questa lettura, J. Austen ha saputo conquistare un posto tra i miei autori preferiti. A breve ve ne parlerò meglio sul blog 😉

f043712f-4655-4c8a-b60f-fca1e4c6ca9f

Recensione:The hate u give di Angie Thomas / Voto: 5/5

 

Per non farci mancare proprio nulla, anche il chiacchierato “The hate u give” ha raggiunto il massimo dei voti! 😀

Wolfheart-A.-Coppola-2-1
Voto: 4,5/ 5

Ultima lettura del mese, ma non per importanza, l’attesissimo “Wolfheart” ! Un fantasy davvero con i fiocchi *_*, ve ne parlerò meglio a breve sul blog!


E voi cosa avete letto nel mese di ottobre? Quali sono state le vostre ultime letture? 🙂

The hate u give di Angie Thomas

“L’ho già visto succedere un sacco di volte: un nero viene ucciso soltanto perché è nero e si scatena l’inferno. Anch’io ho twittato hashtag commemorativi, condiviso foto su Tumblr e firmato ogni singola petizione. Dicevo sempre che se ne fossi stata testimone avrei gridato più forte di tutti, perché il mondo sapesse cos’era accaduto.

Ora sono io quella persona, e ho troppa paura per parlare.”

-Angie Thomas, The hate u give

 


Salve lettori del blog! Come state? Scusate la mia assenza, ma in questi ultimi giorni non  ho avuto tempo di scrivere e postare nulla sul blog, ma avevo un paio di letture da recensirvi e farvi conoscere per cui non potevo attendere oltre.

Il libro di cui vi vado a parlare oggi è uno Yang Adult edito Giunti Editore, una lettura che ha spopolato in America ed anche in Italia. Di cosa sto parlando? Ma di “Hate u Give” di Angie Thomas ovviamente! Sicuramente ogni uno di voi ne avrà sentito parlare o avrà visto la copertina in giro per i vari social e librerie.

Non potevo quindi lasciarmelo sfuggire e chi mi segue già su instagram saprà qual è stata la mia prima reazione appena terminata la lettura! Mi sarà piaciuto oppure no? 😉


Trama

Starr si muove tra due mondi: abita in un quartiere di colore dove imperversano le gang ma frequenta una scuola prestigiosa, soprattutto per volere della madre, determinata a costruire un futuro migliore per i suoi figli. Vive quasi una doppia vita, a metà tra gli amici di infanzia e i nuovi compagni. Questo fragile equilibrio va in frantumi quando Starr assiste all’uccisione di Khalil, il suo migliore amico, per mano della polizia. Ed era disarmato. Il caso conquista le prime pagine dei giornali. C’è chi pensa che Khalil fosse un poco di buono, perfino uno spacciatore, il membro di una gang e che, in fin dei conti, se lo sia meritato. Quando appare chiaro che la polizia non ha alcun interesse a chiarire l’episodio, la protesta scende in strada e il quartiere di Starr si trasforma in teatro di guerriglia. C’è una cosa che tutti vogliono sapere: cos’è successo davvero quella notte? Ma l’unica che possa dare una risposta è Starr. Quello che dirà – o non dirà – può distruggere la sua comunità. Può mettere in pericolo la sua stessa vita.


Questo è uno di quei libri che va maneggiato con cura, che può e deve essere messo fra le mani di un giovane e non solo per permettere che le sue parole entrino nella testa e nel cuore di chi legge.  Angie Thomas ha affrontato uno dei temi più forti e spinosi di tutti i tempi, un tema che non si ferma sulle coste dell’America, ma che naviga in mezzo agli oceani e avvolge tutto il mondo. La violenza, l’ingiustizia, la disuguaglianza. Chi non ha mai affrontato o sentito parlare di uno di  questi temi almeno una volta nella vita e nei modi più disparati?

Angie Thomas decide di farlo con la voce di Star, una ragazzina di colore che si ritrova a subire e a vivere una delle ingiustizie più amare di tutti i tempi: l’uccisione di una persona amata. Che sia stato un poliziotto in questo romanzo, o che lo faccia qualcun’altro, niente può giustificare un atto simile. Lo spiega bene l’autrice attraverso le pagine e le vicende che intercorrono in tutta la lettura. Con verità, senza mezzi termini, in modo crudo e reale, Angie Thomas, mette dinanzi al lettore la verità che nessuno può negare. La realtà, le paure che nascono e che intrappolano la nostra protagonista con le spalle al muro. E’ una storia triste? Una storia amara? Sì lettori, lo è. Perchè così è la vita vera, lo sono le vicende che realmente accadono ogni giorno e che raccontano queste pagine con chiarezza.

Questo romanzo lo si legge tutto d’un fiato perchè è impossibile non entrare a far parte delle vite di ogni uno dei personaggi descritti, impossibile non sostenerli, non seguirli in ogni loro passo e decisione. 

Trovo che questa lettura non insegni, ma serva a comprendere la società, gli uomini, i meccanismi di ieri, oggi e domani. E cosa permette all’uomo poco corretto di fermarsi? La nostra voce, le parole, la speranza che qualunque cosa accada noi possiamo fare la differenza. Qui si potrebbe aprire ora un dibattito sociale e politico forse, ma personalmente penso che il mezzo con cui fare la differenza possa variare dalle situazioni, ma a non mutare dovrà essere la speranza. E’ questo quello che lascia nel cuore questo libro, per cui ve lo consiglio come ottimo regalo di Natale a chiunque voi vogliate donare un briciolo di fiducia. 🙂


Ringrazio Giunti Editore per avermi inviato la copia e avermi permesso la lettura di questo romanzo, e per voi lettori lascio qui il link diretto all’acquisto 😉 The Hate U Give. Il coraggio della verità

NOVITA’ : F. FRILLI EDITORE, DEAGOSTINI, FAZI EDITORE, FERNANDEL

Buon venerdì amici e buon fine ottobre! Il mio mese preferito sta per terminare 😦 ! Non mi stancherò mai dei colori autunali, della vista delle foglie secche lungo i viali, delle prima cioccolate calde, i dolcetti alla zucca, le prima castagne e le patate dolci! Mamma mia che bontà!

Questi ultimi giorni portano però anche delle novità: ieri è uscito IT al cinema, siete andati a vederlo? Io ci andrò la settimana prossima! Inoltre, la mia adorata scrittrice nonchè amica Alessia Coppola, ha pubblicato un nuovo romanzo fantasy “Wolfheart“, che è uscito proprio ieri nelle librerie e io ne inizierò  la letturain questi giorni! 😀

E come se non bastasse, le case editrici, non si sono fermate un attimo! Andiamo a vedere insieme dove spenderemo i prossimi soldini ahahah!


FAZI EDITORE

In libreria dal 9 novembre
L’età dell’oro
Gore Vidal
Collana Le strade

L’America al culmine del suo splendore raccontata da uno degli intellettuali più interessanti del Novecento americano.
Stanno giungendo al termine le riprese del film sulla vita di Gore Vidal, prodotto da Netflix e con Kevin Spacey che vestirà i panni dello scrittore.

Ricomincia la pubblicazione della saga dei Sanford, che ha accompagnato Gore Vidal per oltre trent’anni, suscitando in America feroci polemiche.

In libreria dal 9 novembre
Uomo e donna
Wilkie Collins

Collana Le strade

Un’altra grande opera dal padre della narrativa del mistero in cui la critica sociale è combinata al ritmo serrato e alla trama ben congegnata dei più famosi romanzi di Wilkie Collins.

In libreria dal 16 novembre
Storia di Roque Rey
Ricardo Romero
Collana Le strade

Da una delle voci più interessanti della letteratura argentina odierna, un grande romanzo sudamericano intriso di umorismo, amore, umanità e storia.
Accolto in patria come uno dei libri più attesi dell’anno, racconta la storia commovente di un viaggio in Argentina lungo quarant’anni.
In libreria dal 2 novembre
Delitto al Luna Park

Léo Malet
Collana Darkside

Per la serie I nuovi misteri di Parigi ritroviamo l’affascinante Nestor Burma, autentico mito moderno, investigatore privato sciupafemmine dalla lingua sarcastica. Uno che la pistola ce l’ha, ma preferisce usare il cervello.

In libreria dal 16 novembre
Dark Harlem
Rudolph Fisher
Collana Darkside

Pubblicato per la prima volta nel 1932, è considerato il primo giallo scritto da un afroamericano: un mix di umorismo, mistero e negritudine ambientato nel cuore palpitante dell’America nera degli anni Trenta.
Il romanzo di Fisher ricorda molto le storie del mistero di Edgar Allan Poe: le atmosfere lugubri, il soprannaturale e una certa fascinazione per i morti.
In libreria dal 9 novembre
Per quieto vivere
Massimiliano Smeriglio
Fuori Collana

Un romanzo che, intrecciando presente e passato, indaga le ragioni profonde dell’individualismo contemporaneo.
Con Per quieto vivere l’autore torna a raccontare una città che conosce fin troppo bene nelle sue pieghe più profonde. Una storia fatta di personaggi tormentati, in cui tutti sono soli e nessuno è in pace.
In libreria dal 16 novembre
Il grande Grabski
Marco Rinaldi
Collana Le Meraviglie

Chi non ha mai pensato, almeno per una volta, di andare dallo psicanalista?

La storia di un uomo e del suo analista nella parodia, riuscitissima, di una strampalata, caotica, grottesca terapia psicanalitica.

In libreria dal 26 ottobre
L’undicesima ora
Giovanni Ricciardi
Collana Darkside

Cosa si nasconde dietro il crollo di una villetta recentemente ristrutturata nel quartiere San Giovanni a Roma?
Nuovi intrighi, nuove piste da seguire e un nuovo aggrovigliato caso sono al centro di questa ottava indagine con protagonista il commissario Ottavio Ponzetti.
In libreria dal 26 ottobre
I nostri fratelli feriti
Joseph Andras
Collana Strade

Libro vincitore del Premio Goncourt Opera Prima 2016, che l’autore decide di non ritirare: «La competizione, la concorrenza e la rivalità per me sono nozioni estranee alla scrittura e alla creazione».
I nostri fratelli feriti è la storia vera di Fernand Iveton, l’unico europeo giustiziato durante la guerra d’Algeria.
In libreria dal 26 ottobre
Le cifre della trascendenza
Karl Jaspers
Collana Campo dei fiori

Le ultime lezioni di uno dei filosofi tedeschi più importanti del XX secolo, diventate di fondamentale importanza per la filosofia contemporanea.

F. FRILLI EDITORE

Una_finestra_sul_noir_per_web.jpg

“Quarantacinque autori italiani di noir – che sono, sono stati o presto saranno pubblicati
dalla Frilli – hanno voluto ricordare, in trentanove racconti, il loro editore: Marco. In
questa antologia le ‘penne’ sono diverse, ma uguali nel manifestare rispetto e,
soprattutto, affetto verso un uomo che, per la fortuna dei lettori, a un certo punto della
sua vita ha voluto tentare l’avventura decidendo, in un’Italia che legge poco, di
pubblicare libri. In queste pagine gli ‘investigatori seriali’ dei romanzi giallo pantone lo
incontrano, coinvolgendolo in inchieste o confidandosi con lui, perché effettivamente
così succedeva: chiacchierare con Marco era utilissimo – un abbozzo di trama,
personaggi accennati, una città come sfondo – e i suoi consigli aiutavano a definire
quanto ancora nebuloso, cosa andava e cosa no. Racconti si diceva, microstorie giallo-
noir efficacemente tratteggiate in chiaroscuro a metà strada tra fantasia e realismo,
‘cerchi chiusi’ ma non tanto da non poter essere attraversati con fare deciso da chi
sente sue le trame che percorre: Marco, che evidentemente vive, tenendo i suoi autori
– e non solo – come prigionieri di un incantesimo. Non per nulla su questa antologia
suo figlio Carlo ha detto: “…per me sarà come incontrarlo ancora…”. Il quarantesimo
racconto – selezionato da una giuria di esperti presieduta dallo scrittore Valeri Varesi
 (autore anche della prefazione) e composta da Patrizia Debicke, Manuel Figliolini,

Cecilia Lavopa e Cristina Marra – è il vincitore del concorso organizzato dagli amici di
Radio Savona Sound a Lui dedicato, mentre i proventi delle vendite del volume
saranno devoluti, con gratitudine, all’Associazione Gigi Ghirotti ONLUS.”

 


DEAGOSTINI

 

Tutto questo ti darò

Data di uscita: 17 ottobre
pp. 544 – euro 16,50
traduzione di Ascanio Temonte

Quando una coppia in divisa bussa alla sua porta, Manuel, scrittore di successo ossessivamente dedito alla stesura del prossimo bestseller, intuisce all’istante che dev’essere accaduto qualcosa di grave ad Alvaro, l’uomo che ama e al quale è sposato da anni. E infatti il corpo senza vita del marito è stato ritrovato al volante della sua auto, inspiegabilmente uscita di strada tra le vigne e i paesaggi scoscesi della Galizia, a chilometri di distanza dal luogo in cui Alvaro avrebbe dovuto trovarsi al momento dell’incidente. Sconvolto, Manuel parte per identificare la salma. Ma giunto a destinazione si ritrova invischiato in un intrico di menzogne, segreti e omissioni che ha al centro la ricca e arrogante famiglia d’origine del marito. Con l’aiuto di Nogueira, poliziotto in pensione dal carattere ruvido, e di Padre Lucas, il prete locale amico d’infanzia di Alvaro, Manuel indaga sulle molte ombre nel passato dei Muñiz Dávila e sulla vita segreta dell’uomo che si era illuso di conoscere quanto se stesso.

Serrato, sorprendente e ricco di atmosfera, Tutto questo ti darò è un thriller psicologico dalla sensibilità finissima, capace di indagare con la stessa onestà le dinamiche del cuore e quelle – troppo spesso malate – della nostra società.
Un cane per tutta la famigliaData di uscita: 17 ottobre
pagine 128 – 14,90 euro

Chi non ha mai desiderato di avere un cane per amico? Condividere la propria vita con un amico a quattro zampe è un’esperienza unica ed entusiasmante. A patto, però, che anche il nostro cane sia felice… In questo libro Simone Dalla Valle, esperto dog trainer e conduttore di Missione Cuccioli in onda su DeAKids, ci insegna a conoscere a fondo il migliore amico dell’uomo e a prepararci per accoglierlo nella nostra casa.

Con spiegazioni semplici ma accurate, completate da tanti esempi e fotografie, Simone risponde a tutti i nostri dubbi: Che cosa devo dargli da mangiare? Qual è il posto migliore per la sua cuccia? Quante volte devo portarlo fuori a fare la passeggiata? Come posso capire il suo linguaggio? Che cosa succede se si dimostra aggressivo o, al contrario, impaurito? Ed è meglio adottare un cane di razza o un meticcio? Seguendo i consigli di Simone, impareremo ad amare e a rispettare il nostro cane nel modo giusto, così da farlo crescere insieme a noi sano ma soprattutto felice.

SIMONE DALLA VALLE, laureato in Filosofia e con alle spalle esperienze come educatore di ragazzi, è educatore cinofilo dal 2003 con una particolare attenzione al mondo dei canili. Autore di diversi manuali di cinofilia, tiene corsi di formazione in tutta Italia e dal 2008 è il conduttore di Missione Cuccioli. www.simonedallavalle.com

 

 

 

ChrisChristmasaurustmasaurus. Un dinosauro per Natale di Tom Fletcher (DeA – 7 novembre, 9+)

Da quando la mamma non c’è più, la vita di William Trundle è molto triste. A scuola le cose non sono affatto facili, gli amici lo hanno abbandonato e a casa non va meglio: il papà è sbadato, lo tratta come un bambino piccolo e gli affibbia di continuo soprannomi imbarazzanti. Eppure c’è qualcosa che riesce sempre a restituirgli il sorriso: giocare con i dinosauri. William ha un pigiama con i dinosauri, calzini con i dinosauri, la carta da parati con i dinosauri, persino uno spazzolino da denti a forma di dinosauro. Insomma, l’unica cosa che potrebbe desiderare è… un dinosauro vero! Ma sa che è impossibile, ed è esattamente ciò che scrive nella sua letterina per Babbo Natale. Quel che William però non sa è che tanto tempo prima, nelle profondità ghiacciate del Polo Nord, è rimasto sepolto proprio un uovo di dinosauro, e che Babbo Natale non rifiuta mai una sfida…

Una favola tenera e divertente, popolata di renne volanti, folletti canterini, filastrocche in rima e pura magia natalizia. Una storia che parla di amicizia, famiglia, speranza, per ricordarci che niente è impossibile: basta crederci con tutto il cuore.

 

Agatha Mistery. Paura a Mistery HotelAgatha Mistery. Paura al Mistery Hotel di Sir Steve Stevenson (DeA – 14 novembre, 8+)

Un insolito invito raggiunge Agatha e Larry a pochi giorni da Natale: Lucien Mistery, uno zio che non hanno mai conosciuto, vuole ospitarli nell’hotel di lusso che ha aperto sulle montagne svizzere, nel castello dell’antenata Hipatia. Sembra una perfetta occasione di festa tra zii e cugini di tutto il mondo, ma, mentre la neve scende sempre più fitta, una catena di eventi misteriosi trasforma il raduno in un gioco sinistro, in cui tutti sono sospettati.

 

 

Copertina mancante DeALa prigioniera del ghiaccio e della neve di Ruth Lauren Steven (DeA – 5 dicembre, 10+)

In un mondo di ghiaccio dove la pace tra i regni è costata un caro prezzo, la tredicenne Valor desidera solo farsi catturare e finire in prigione. Essere arrestata è infatti l’unico modo per salvare la sorella gemella Sasha, incastrata per il furto del carillon che rappresenta la pace tra i popoli. Su di lei ora pende una condanna a morte e Valor non intende abbandonarla. Ma è solo quando entrambe si trovano rinchiuse nella fortezza più sicura e blindata al mondo che la ragazza comprende quanto grave sia la situazione. Perché nessuno è mai uscito vivo dalla prigione di Demidova. Nessuno è mai evaso. Valor però non intende arrendersi, e con l’aiuto di Sasha e dei loro improbabili compagni di prigione scopre una verità spaventosa. Una verità che rischia di distruggere per sempre tutto ciò che conosce.

 

I Diamantini


Topi ne abbiamoTopi ne abbiamo?
di Annalisa Strada, illustrazioni di Daniela Volpari (DeA – 14 novembre, 6+)

Ogni anno, in una notte fredda e buia, i Saggi del Protettorato abbandonano un bambino ai margini della città. È un’offerta di pace per la strega che si nasconde nel bosco. Quello che i Saggi non sanno però è che Xan, la strega, è buona. Così buona da dividere la sua casa con il Mostro della Palude e con il Drago più Piccolo del mondo. Così, ogni anno, la strega si prende cura del bambino abbandonato. Lo protegge, lo nutre di polvere di stelle e lo accompagna nel paese dall’altro lato del bosco. Tutto cambia però la notte in cui Xan commette un terribile errore e usa la polvere di luna per nutrire la bambina, regalandole così meravigliosi poteri magici. Incapace di separarsi da lei, Xan decide di allevarla come una figlia e la chiama Luna. Ma la piccola sarà in grado di gestire gli straordinari poteri magici che ha ricevuto in dono?

 

Le cinque isoleLe cinque isole di Roberto Piumini, illustrazioni di Paolo D’Altan (DeA – 14 novembre, 6+)

Cinque isole, un unico eroe. La storia di un luogo incantevole e del bambino che trovò il coraggio di salvarlo.

In un angolo remoto dell’oceano cinque isole convivono pacificamente. L’isola dei Mada e quella dei Temé collaborano in perfetta armonia dalla notte dei tempi: agricoltori gli uni, pescatori gli altri, non potrebbero sopravvivere senza lo scambio reciproco di pani e pesci. Finché, un giorno, l’incanto si spezza. Il capo dei Temé, acceso da un desiderio di conquista, pianta un vessillo sul terreno dei Mada. La guerra tra i due popoli è imminente e inevitabile. Sarà la magica scoperta di un bambino a riportare la pace nell’arcipelago.


I Miti GreciI miti greci. Gli dei e gli eroi dell’antica Grecia
(De Agostini – 7 novembre, 8+)

Gli eroi senza paura, le creature leggendarie, le ambientazioni più remote e spettacolari che hanno reso immortali i racconti della mitologia greca tornano a splendere tra le pagine di questo volume magnificamente illustrato. Ventidue storie che vi trascineranno al centro delle rocambolesche atmosfere più affascinanti di tutti i tempi. Con una ricca appendice completa di mappe, infografiche e identikit che sapranno appassionare i lettori di tutte le età.

Le fatiche di Ercole, le astuzie di Medea, la caduta di Icaro, la nascita di Atena. Una grande raccolta di miti per vivere avventure senza tempo.

 

Caro Babbo NataleCaro Babbo Natale di Marta Brockenbrough, illustrazioni di Lee White (De Agostini – 7 novembre)

Una favola natalizia toccante e profonda. Per i bambini che cominciano a porsi la fatidica domanda, c’è solo una risposta capace di salvare la gioia del Natale.

Ogni anno Lucy scrive a Babbo Natale, ma pian piano la sua fede inossidabile cede il passo al dubbio: come può un vecchietto panciuto infilarsi dentro i camini e portare regali in tutto il mondo? Lucy vorrebbe chiederlo proprio a lui, ma si trattiene. Fino alle feste dei suoi otto anni, quando scrive non più la solita letterina, bensì un messaggio a sua madre: “Cara mamma… sei tu Babbo Natale?”. Ciò che riceve in risposta è una verità commovente, rivelatrice e intrisa di tutta la magia del Santo Natale. “Non c’è nessun Babbo Natale che si infila nei comignoli. Perché lui è molto più di questo. È l’amore per gli altri, è la magia del donare.”

 

Le luci di NataleLe luci di Natale di Owen Gildersleeve (De Agostini – 7 novembre, 6+)

Un libro per scoprire la meraviglia del Natale che si illumina per davvero grazie alle cinque lampadine che si accendono ogni volta che giri pagina. Sarà facile seguire il bambino nella sua passeggiata verso casa e celebrare assieme a lui la magia e l’incanto delle feste!

 

Il grande libro delle fiabeIl grande libro delle fiabe (De Agostini – 7 novembre, 3+)

Una favolosa raccolta delle più belle fiabe di tutti i tempi, illustrate ad arte da grandi disegnatori e narrate in modo semplice e coinvolgente, per raccontare ai bambini le avventure e le storie d’amore più famose.


FERNANDEL

abbandonatrice.jpg

Durante l’inaugurazione della sua prima mostra fotografica, Davide riceve una chiamata: Sofia, l’amica di cui aveva perso le tracce anni prima, si è tolta la vita.
Al funerale, Davide conoscerà Diamante, figlio di Sofia. Un sedicenne scontroso e instabile che insieme al dolore si porta appresso un fardello di domande: che relazione c’era tra Davide e Sofia? Perché sua madre è scappata dall’Italia troncando ogni rapporto con amici e famigliari? Perché il suicidio?
Tornato a Bologna insieme a Diamante, Davide si ritroverà a vivere una complicata convivenza a tre che coinvolge anche Oscar, il suo compagno, e grazie alla quale riemergerà la storia di Sofia, colei che lascia per paura di essere lasciata: una storia di abbandoni e di fughe, di silenzi e di madri dai comportamenti irrazionali e inspiegabili.


Questo canto selvaggio di Victoria Schwab

Buon 13 Ottobre amici e buon venerdì! 😀 La mia costanza verso il blog sta diminuendo per via dei vari impegni che sto avendo ultimamente ed anche se il tempo per la lettura sta iniziando a scarseggiare leggere rimane pur sempre una parte focale della mia vita, come l’ossigeno in poche parole!

Quest’oggi vi porto la recensione de ” Il canto selvaggio” di Victoria Schwab, ( di cui non avevo mai letto nulla),edito Giunti Editore che ringrazio immensamente per la copia inviatami! ❤

Ma vediamo insieme di cosa parla questo fantasy così chiacchierato ed amato:


TRAMA

“Per anni Verity City è stata teatro di crimini e attentati, finché ogni episodio di violenza ha cominciato a generare mostri, creature d’ombra appartenenti a tre stirpi: i Corsai e i Malchai, avidi di carne e sangue umani, e i Sunai, più potenti, che come implacabili angeli vendicatori con il loro canto seducente catturano e divorano l’anima di chi si sia macchiato di gravi crimini. Ora la città è attraversata da un muro che separa due mondi inconciliabili e difende una fragile tregua: al Nord lo spietato Callum Harker offre ai ricchi protezione in cambio di denaro, mentre al Sud Henry Flynn, che ha perso la famiglia nella guerra civile, si è messo a capo di un corpo di volontari pronti a dare la vita pur di difendere i concittadini e ha accolto come figli tre Sunai. In caso di guerra la leva più efficace per trattare con Harker sarebbe la figlia. Così August, il più giovane Sunai, si iscrive in incognito alla stessa accademia di Kate per tenerla sotto controllo. Ma lei, irrequieta, implacabile e decisa a tutto pur di dimostrare al padre di essere sua degna erede, non è un’ingenua…”


Come vi ho pocanzi accennato, non avevo mai letto nulla di questa autrice tanto  amata. 

3099544.jpg Victoria ha pubblicato molte altre letture e fra i suoi successi vi è la saga “Shades of magic”, apprezzatissima anche dai lettori italiani! “Questo canto selvaggio”  le ha conferito altrettanta gloria permettendole così di spopolare anche in Italia. 

Ho iniziato con queste premessi le prime pagine  di questa lettura, con agitazione e fermento, che sono andati  via via aumentando pagina dopo pagina. I primi capitoli non sono stati semplici da affrontare, tutto è accennato, quel poco che basta per incuriosire il lettore ed invogliarlo a proseguire, senza rivelare troppo. Dopo alcune ore ero già a metà del libro con la bava alla bocca. Perchè? Avevo dinanzi una scrittura superba, impeccabile nelle descrizioni, calibrate, dialoghi semplicemente perfetti, veri, intriganti. Una trama originale, un mondo nuovo, tutto da scoprire avvolto da un alone grigio, oscuro. Per cui mi sono immersa, catapultata in questa storia insieme ai protagonisti che ho amato alla follia! Il mio preferito? August. A detta di molti è il preferito di chiunque abbia letto il libro. Sarà il personaggio in se, le sue caratteristiche caratteriali, sarà la sua storia aspra ed esasperante oppure sarà  il suo essere ad intrigare profondamente, ma August mi è entrato proprio nel cuore! ❤

Tutti i personaggi che  entrano a far parte della vicenda attiva, anche quelli secondari, hanno un loro perchè. Nessuno e niente è lasciato al caso, ogni pezzo è nato per incastrarsi al posto giusto. L’ambientazione è straordinaria, mi ricorda Capitol City di Hunger Games o la popolazione descrita in Maze Ranner! Mi sono così gasata, fomentata per questa lettura che dopo averla conclusa la notte ho sognato di trovarmi in quel mondo, i giorni seguenti ne ho parlato e riparlato dicendo << Bello, davvero bello! Da leggere assolutamente!>> e a distanza di una settimana sto soffrendo per l’attesa del secondo ed ultimo volume della saga!

Per cui: questa è una saga, una lettura consigliata? No. CONSIGLIATISSIMA CON OBBLIGO DI LETTURA! Soprattutto se amate le ambientazioni reali, situazioni oscure, forti emozioni e le associazioni al mondo di oggi manipolato dall’oscurità! 😉


Spero che la mia recensione vi sia piaciuta, e se vi ha convinto all’acquisto oppure lo eravate già, vi lascio il link del libro su amazon  🙂 –>

Questo canto selvaggio (I mostri di Verity Vol. 1)

 

A presto e a nuove letture!

NOVITA’ DeA, FRASSINALLI, SPERLING & KUPFER, GOLEM EDIZIONI, F.FRILLI EDITORE, FERNANDEL EDIZIONI, FANUCCI EDITORE

Buon mercoledì lettori! Siamo giunti già all’11 Ottobre, roba da non crederci! Uno dei miei mesi preferiti sta volando via per raggiungere finalmente Dicembre, il Natale, la Neve e la conclusione di quest’anno. Sto andando un po’ troppo oltre per caso? Ahahah

Comunque a non finire mai sono le novità che ci popongono costantemente le nostre amate case editrici per cui vediamo cosa ci regalano in  questo autunno! 😉

FANUCCI EDITORE

Autonomous_Annalee_Newitz.png

 

Terra, 2144. Judith ‘Jack’ Chen è una vera e propria scienziata-pirata: la sua base operativa è un sottomarino, la sua missione piratare costosi farmaci e produrne delle alternative a basso costo, accessibili a tutti. Una sorta di Robin Hood in un mondo dominato dalle case farmaceutiche. Eppure, qualcosa è andato storto con la sua ultima partita di Zacuity: coloro che ne hanno fatto uso, sono andati incontro a effetti collaterali imprevisti, ridotti a veri e propri automi costretti ad azioni meccaniche e ripetitive che conducono la mente alla follia. Jack sa che se il farmaco da lei messo a punto si diffondesse, l’umanità intera ne sarebbe minacciata. Sulle tracce della scienziata, una coppia alquanto improbabile al soldo delle case farmaceutiche: Eliasz, un tormentato agente sotto copertura, e il suo fedele partner Paladin, un robot. Sarà nella frenetica ricerca di informazioni sul misterioso e potente farmaco di Jack che Eliasz e Paladin riusciranno a stabilire un legame inaspettato, oltre i confini tracciati dalle loro nature così diverse.

Un’avventura visionaria, intensa, che esplora i temi della libertà e del libero arbitrio in una società frenetica e frammentata, in cui la differenza tra umanità e intelligenza artificiale è ormai sempre più labile.

da giovedì 12 ottobre in eBook, €4.99
da giovedì 26 ottobre in libreria, €16

Heinlein_Straniero_in_terra_straniera.png

Valentine Michael Smith è nato durante la prima missione umana su Marte ed è l’unico sopravvissuto alla spedizione. Cresciuto dai Marziani, non è abituato al contatto con gli esseri umani, e al suo rientro sulla Terra è completamente inconsapevole di tutto ciò che lo sta aspettando. Michael, infatti, non ha idea di cosa siano le donne, non conosce le culture terrestri né il concetto di religione. Spedito sulla Terra dovrà imparare a diventare un umano e a comprendere i pregiudizi e le abitudini sociali, a lui alieni. Il suo ritorno è carico di conseguenze: è l’erede di un gigantesco impero finanziario, oltre che il padrone di Marte. Sotto la protezione dell’irascibile Jubal Harshaw, il giovane Michael scopre ed esplora il senso morale degli esseri umani e il vero significato dell’amore puro. Fonda una sua chiesa, predicando l’amore libero e diffondendo le capacità psichiche che ha acquisito dai Marziani, affrontando con forza e determinazione l’inevitabile destino riservato a ogni Messia. Le sue credenze e i suoi poteri, che vanno ben oltre i limiti dell’uomo, condurranno a una trasformazione che altererà inevitabilmente e per sempre gli abitanti della Terra…

da giovedì 12 ottobre in eBook, €9.99
da giovedì 26 ottobre in libreria, €22

Roberts_Ossessione.png

Naomi Bowes ha perso la sua innocenza il giorno in cui ha seguito il padre nel bosco, scoprendo la portata degli orribili crimini commessi dall’uomo. Da allora la felicità per lei è un lontano ricordo. Col passare degli anni, però, è riuscita ad andare avanti e a ricostruirsi una nuova vita a chilometri di distanza da tutto ciò che rappresenta il suo passato. Oggi è una fotografa di successo e vive, sotto il nome di Naomi Carson, in una vecchia casa disordinata, il luogo perfetto per un’esistenza anonima e silenziosa. Grazie all’aiuto dei gentili abitanti di Sunrise Cove, in particolare del determinato Xander Keaton, Naomi riuscirà a poco a poco ad abbattere ogni muro e liberarsi della solitudine che da sempre la accompagna. Uno spiraglio di luce e speranza farà capolino nella sua vita, insieme alla voglia di poter vivere come ha sempre desiderato. Ma le colpe di suo padre rischiano di diventare un’ossessione: in città, qualcuno conosce i suoi segreti e a Naomi non resta che scoprire l’identità del proprio persecutore prima che sia troppo tardi…

Un’imponente storia di forza e coraggio per sopravvivere alle ombre del passato.

da giovedì 12 ottobre in eBook, €4.99
da giovedì 26 ottobre in libreria, €18
————————————————


FERNANDEL EDIZIONI

Faccia di sale

Eraldo Baldini, Faccia di sale
Pagine: 144
Isbn: 9788898605668
Euro 13 
Collana: Fernandel
Leggi le prime pagine

È l’anno del Signore 1699 e il progetto di ricostruire una nuova città sul mare è stato finalmente realizzato. Sul luogo in cui sorgeva quella vecchia rimane solo la cattedrale, la chiesa di Nostra Signora delle Acque, sentinella solitaria della memoria e di terreni ormai vuoti e impaludati.
Luigi Derigo ha seguito ogni fase dei lavori. Ha visto demolire e sorgere case, ha convinto la sua gente a lasciare quella terra ormai preda degli acquitrini e delle febbri, per spostarsi sulla nuova linea di costa. A lui è toccato occuparsi dei vivi e preoccuparsi dei morti, per garantire loro degna sepoltura nella cripta della cattedrale. Ma proprio la notte prima di trasferirsi Derigo viene a conoscenza di un’orribile verità. Picchiato, sfigurato e creduto morto, viene buttato nella cripta, dove si risveglierà per iniziare un percorso prima di dolore e di terrore, poi di lenta guarigione del corpo, di vendetta e infine di risanamento dell’anima.
Con il sopraggiungere del Secolo dei Lumi inizia dunque il suo lungo viaggio dentro le tenebre della solitudine, della follia e dell’odio, fino a una “rinascita” a cui giungerà anche grazie all’aiuto di zi’ Pachina, una vecchia fattucchiera che conosce il cuore degli uomini.

Faccia di sale è una cruda parabola sul lato oscuro presente in ognuno di noi, e sulla necessità di far trionfare la luce.


DeA

Dolores REDONDO
TUTTO QUESTO TI DARÒ

9788851153274_7f77014a6a70202dbb109b3f1e879c58.jpg

Quando una coppia in divisa bussa alla sua porta, Manuel, scrittore di successo ossessivamente dedito alla stesura del prossimo bestseller, intuisce all’istante che dev’essere accaduto qualcosa di grave ad Alvaro, l’uomo che ama e al quale è sposato da anni. E infatti il corpo senza vita del marito è stato ritrovato al volante della sua auto, inspiegabilmente uscita di strada tra le vigne e i paesaggi scoscesi della Galizia, a chilometri di distanza dal luogo in cui Alvaro avrebbe dovuto trovarsi al momento dell’incidente. Sconvolto, Manuel parte per identificare la salma. Ma giunto a destinazione si ritrova invischiato in un intrico di menzogne, segreti e omissioni che ha al centro la ricca e arrogante famiglia d’origine del marito. Con l’aiuto di Nogueira, poliziotto in pensione dal carattere ruvido, e di Padre Lucas, il prete locale amico d’infanzia di Alvaro, Manuel indaga sulle molte ombre nel passato dei Muñiz Dávila e sulla vita segreta dell’uomo che si era illuso di conoscere quanto se stesso.

Serrato, sorprendente e ricco di atmosfera, Tutto questo ti darò è un thriller psicologico dalla sensibilità finissima, capace di indagare con la stessa onestà le dinamiche del cuore e quelle – troppo spesso malate – della nostra società.

Data di uscita: 17 ottobre
pp. 544 – euro 16,50
traduzione di Ascanio Temonte


DUNWICH EDIZIONI

shadow-gate-KINDLE.jpg

Eden.
Un nome paradisiaco per un posto partorito dalla mente di un
essere infernale. Non sapevamo che saremmo arrivati lì, una
volta attraversato il portale. Ma non avevamo scelta. C’era una
ragazzina scomparsa da ritrovare, un’esca troppo perfetta
perché potessimo resistere.
Eden.
Un luogo dove la mia magia e le mie protezioni non avevano
più alcun potere, dove gli spiriti erano tangibili quanto gli
esseri viventi. Un luogo dove Lerner era capace di esistere
fuori dallo specchio.
Eden.
Il punto d’inizio di un viaggio che ci avrebbe portati oltre i
confini del tempo e dello spazio.

F. FRILLI EDITORE

 

Vico_dell'Amor_Perfetto_per_web.jpg

Nuovo appuntamento con un’indagine dell’investigatore privato Giorgio Martinengo.

Dopo il buon successo dei precedenti “VINO ROSSO SANGUE” e “ASTI CENERI SEPOLTE” l’autore Fabrizio Borgio torna in libreria con un romanzo dalle tinte noir che siamo certi non lascerà il lettore deluso.

Un grande amore di gioventù non si scorda mai soprattutto se a ritrovarne il cadavere è un investigatore privato di nome Giorgio Martinengo. Vittoria Squassino è stata brutalmente uccisa e per il nostro protagonista comincia un’indagine a ritroso nel tempo, dove sullo sfondo di una Asti benestante, come lo erano gli anni ‘90, affiorano i difetti di un’intera nazione. La soluzione del caso non sarà una passeggiata ne’ per Martinengo ne’ per i lettori.

Morte_ad_Asti_per_web.jpg

Nuovo appuntamento con un’indagine dell’investigatore privato Giorgio Martinengo.

Dopo il buon successo dei precedenti “VINO ROSSO SANGUE” e “ASTI CENERI SEPOLTE” l’autore Fabrizio Borgio torna in libreria con un romanzo dalle tinte noir che siamo certi non lascerà il lettore deluso.

Un grande amore di gioventù non si scorda mai soprattutto se a ritrovarne il cadavere è un investigatore privato di nome Giorgio Martinengo. Vittoria Squassino è stata brutalmente uccisa e per il nostro protagonista comincia un’indagine a ritroso nel tempo, dove sullo sfondo di una Asti benestante, come lo erano gli anni ‘90, affiorano i difetti di un’intera nazione. La soluzione del caso non sarà una passeggiata ne’ per Martinengo ne’ per i lettori.

Il_sole_era_freddo_per_web.jpg

Gli avvenimenti narrati in questo nuovo romanzo di Roberto Gandus si rifanno a un fatto di cronaca nera di Torino del 26 febbraio 1972 tra i più torbidi e morbosi di quel periodo.
Al commissario Lemonier viene affidato il caso di un travestito trovato ucciso tra i rovi del cimitero Monumentale di Torino.
L’indagine del travestito si intreccia e pare collegarsi con il ritrovamento di un giovane morto nelle acque del Po nei polmoni del quale viene rinvenuta acqua di mare.
Il romanzo si arricchisce di alcuni personaggi come l’anomala coppia di portiere di uno stabile: Carlo, detective mancato e Bruna che grazie alla “planchette” (comunemente chiamato “il bicchierino”) parla con i defunti e scandaglia il mistero.
Questa prima indagine del commissario Lemonier risulterà di difficile soluzione sino al colpo di scena finale che spiazzerà non solo il commissario stesso ma anche il lettore.


GOLEM EDIZIONI

Due uomini e una culla di Andrea Simone
Un diario autentico ed emozionante  con la prefazione di Lella Costa.
Anna è una bambina particolare: ha due papà.  È stata scelta, decisa, voluta e concepita da due uomini.
Tutto è nato nel novembre 2012…
Sogni, speranze, paure, l’ingresso nelle Famiglie Arcobaleno, la scoperta di un mondo nuovo:  l’incredibile viaggio da Milano a Los Angeles a San Francisco che ha reso  Andrea e suo marito Gianni i genitori più felici della terra.

Con le migliori intenzioni di  Maria Antonietta Macciocu – Donatella Moreschi
Un thriller intenso sul golfo di Lerici.
Un misterioso ed efferato delitto scuote gli animi degli abitanti di Lerici: una vendetta privata o un maniaco omicida? Tra infiltrazioni della mala, tratte di esseri umani e un vortice di inspiegabile violenza, un’intensa caccia a un assassino, un ladro di innocenza che non ha intenzione di fermarsi, ma è pronto a colpire ancora e ancora…

Il libro di Josh di Lorenzo Fusoni
Un nuovo esperimento narrativo: oltre il teatro, più di un dialogo, un corale e ironico flusso di coscienza.
Josh parla fluentemente il francese, prenota voli intercontinentali e ha letto l’intera opera di Dickens: nulla di strano… se non avesse otto anni! Una riflessione profonda e complessa sulla necessità di immaginare e creare nuovi mondi per evadere da una realtà spesso cupa e solitaria.

Delitti in prima classe di Gianna Baltaro
Il quinto romanzo della Signora del giallo torinese.
Malavita e segreti oceanici per Andrea Martini: per ritrovare alcune matrici usate per stampare dollari falsi, il commissario si imbarca sul transatlantico Augustus, destinazione New York, ma tra le onde il mistero si infittisce…


SPERLING & KUPFER

Bad boy 4.&amp;nbsp;Mai e per sempre

A GRANDE RICHIESTA UN QUARTO, INASPETTATO CAPITOLO DELLA SERIE CHE HA CONQUISTATO LE LETTRICI DI STATI UNITI E SPAGNA E LA TOP 10 DEI LIBRI PIÙ VENDUTI IN ITALIA.

BLAIR HOLDEN È UNA DELLE AUTRICI PIÙ SEGUITE DI WATTPAD, DOPO ANNA TODD.

31 ottobre 2017
Un cervello sempre giovane

Le ultime scoperte delle neuroscienze dimostrano che si può contrastare l’invecchiamento del cervello e favorire la nascita di nuovi neuroni.

3 ottobre 2017
La principessa che aveva fame d'amore

Una favola deliziosa per tutte le principesse in cerca di sé (e magari dell’amore).

Per non accontentarsi mai più delle briciole!

3 ottobre 2017
Come crescere bambine ribelli e bambini illuminati

Siamo tutti affascinanti, preziosi, altruisti e in grado di cambiare il mondo.

3 ottobre 2017
La cura del silenzio

Ascolta il silenzio, lo spazio tra le parole, la calma nella tempesta e il fluire del tempo.

10 ottobre 2017
Sano e buono senza glutine

Come scegliere in modo sicuro gli ingredienti per diminuire o escludere il glutine dalle nostre tavole.

Come evitare i prodotti in commercio che tolgono il glutine ma aggiungono grassi, zuccheri e conservanti.

10 ottobre 2017
Le mie migliori ricette

100 ricette di Gordon Ramsay:

facili, gustose, per tutte le occasioni.

Mangiare a casa non è mai stato così goloso!

10 ottobre 2017
Tu sola nel mio deserto

“Signora Merini, i posteri non sapranno mai che Bianca sono io.”

“Quanta pazienza ci vuole con lei, Bianca, e va bene, Bianca Emilia.”

24 ottobre 2017
Oggi ho imparato a volare

“Paul, voliamo insieme?” chiedo alla piccola oca, all’improvviso lui si alza, guarda oltre il sedile dell’ultraleggero, verso il basso, poi salta da solo nel vuoto. Tende le ali e comincia a volare accanto a me.

24 ottobre 2017
Meglio un giorno da vegana

Come e perchè si diventa vegani?

Un racconto ricco di curiosità, consigli pratici, scoperte e ricette.

La risposta a Ho sposato una vegana di Fausto Brizzi.

31 ottobre 2017
La felicità è un gatto

Piccole lezioni di un guru a quattro zampe.

31 ottobre 2017
Camminando con Peety

La storia vera di amicizia, lealtà e speranza che ha commosso l’America.

31 ottobre 2017
Favole della buonanotte per tifosi interisti da 0 a 99 anni

Il libro dei tifosi che si addormentano con l’Inter nel cuore.

31 ottobre 2017
Favole della buonanotte per tifosi milanisti da 0 a 99 anni

La favole che risvegliano i sogni del diavolo!

31 ottobre 2017
Favole della buonanotte per tifosi juventini da 0 a 99 anni

Il libro per addormentarsi tra le braccia della vecchia signora.

31 ottobre 2017
Favole della buonanotte per bambini del Napoli da 0 a 99 anni

Il libro per chi ha l’azzurro nel cuore.

31 ottobre 2017
La forza nascosta della gentilezza

“Only the gentle are ever really strong” – James Dean

3 ottobre 2017
Amori e pregiudizi nella libreria dei cuori solitari

Una libraia che si fida dei romanzi ma non dell’amore. Un fidanzato perfetto, ma solo per finta. Una storia iniziata per gioco ma dal finale tutto da scrivere.

3 ottobre 2017
Un assassino all'amo

Una nuova imperdibile indagine per tutti i fan della Signora in giallo.

Il tradizionale torneo di pesca di Cabor Cove si tinge di giallo.

3 ottobre 2017
Numb 2. Nicolas

Ancora ai vertici delle classifiche di Wattpad, arriva in libreria il secondo volume della serie Numb, in una nuova, inedita versione.

10 ottobre 2017
Felix. Il gatto del treno

Una storia vera, tutta felina che ha già conquistato migliaia di fan, la stampa e il web.

10 ottobre 2017
Festa di famiglia

Un romanzo fresco e brillante in cui si rispecchiano le donne di oggi, con i loro sogni e le loro fragilità, nuove ambizioni e quesiti di sempre.

17 ottobre 2017
Assassin's creed origins. Desert oath

Esce in libreria il nuovo romanzo di Assassin’s Creed, prequel del videogioco più atteso dell’anno: Assassin’s Creed Origins.

31 ottobre 2017
L'assassino. L'ultima caccia

“Ogni nuovo romanzo di Robin Hobb è un’occasione da celebrare. Insieme ad altri milioni di fan, non vedo l’ora di scoprire dove mi porterà nel prossimo viaggio.” – George R.R. Martin

Il folgorante atto finale della trilogia dell’assassino.

31 ottobre 2017
Doni preziosi

Una nuova grande storia firmata Danielle Steel, la regina indiscussa delle classifiche.

Un commovente romanzo sulla famiglia e sui rapporti, a volte difficili, che ne fanno parte, che parla di sacrificio, riscatto e, soprattutto, amore.

31 ottobre 2017

FRASSINELLI

A 15 anni sei troppo vecchio

Torna in libreria, con una serie totalmente inedita in Italia, Markus Zusak, l’autore del bestseller Storia di una ladra di libri.

10 ottobre 2017
Ballata senza nome

A cento anni dalla battaglia di Caporetto, uno dei più importanti cantautori italiani dà voce a una vera e propria “Antologia di Spoon River” della Prima Guerra Mondiale.

24 ottobre 2017
Vorrei essere mio fratello

Dopo il successo planetario di Storia di una ladra di libri, Markus Zusak torna nelle libreria italiane con The Wolfe Brothers: una travolgente, divertente, commovente storia di formazione articolata su tre romanzi. Questo è il secondo.

31 ottobre 2017

Quindici minuti di Jill Cooper

“Delilah mi inietta nel collo il siero del sonno. Mi pizzica come il morso di un insetto, quindi mi vengono fissati gli elettrodi alle tempie. La testa mi formicola. L’elettricità mi passa lungo la pelle, facendomi contrarre le dita dei piedi. Le palpebre si fanno pesanti. Si chiudono, ma il suono di qualcuno che bussa mi costringe a sollevarle di nuovo. Vedo Rick, il mio ragazzo, attraverso la finestrella della porta. Sta battendo contro il vetro. Afferro il bracciolo e le cinghie mi si bloccano sull’avambraccio.
«Arrestatelo», sibila Delilah all’intercom.
Le guardie di sicurezza immobilizzano Rick con le braccia dietro la schiena.
Quindi la donna si volta di nuovo verso di me e sorride. Non sembra amichevole. Mette i brividi.
«Sei pronta a tornare indietro.»
«Lara!» grida Rick. Il bisogno e il desiderio nella sua voce mi spezzano. «Non farlo, Lara!»
La sedia comincia a girare e la stanza vortica intorno a me fino a quando non mi sento stordita. Ho la nausea. La velocità mi costringe ad appiattire la testa contro il cuscino. Apro la bocca e mormoro un’unica parola: «Mamma.»”

Quindici minuti- Jill Cooper


Ben ritrovati amici lettori e buon sabato! Ultimamente sono molto gasata per le letture che sto affrontando, tutte molto belle che meritano di essere notate ed amate da molti lettori!!! Oggi, infatti,  vi parlo di “Quindici minuti”di Jill Cooper.

Ancora prima di uscire, questo titolo è passato di bocca in bocca fomentando molti lettori. Sono nate così aspettative alte su questa lettura tanto che temevo di avere fra le mani una bomba pronta ad espodere e rovinare l’euforia. In realtà questa bomba è esplosa entusiasmandomi ancor di più! 😀 Ma vediamo insieme la trama…


Trama

“Quindici minuti. È tutto ciò che la Rewind concede a una persona quando viaggia nel passato, ma per Lara Crane è abbastanza per trovare sua madre e impedirne l’assassinio nel corso di una rapina avvenuta dieci anni prima. Ma la storia che le è stata raccontata per tutta la vita è una menzogna. Quando Lara viene colpita dal proiettile che avrebbe dovuto uccidere sua madre, il suo futuro cambia per sempre: nuova casa, nuovi amici e nuovo ragazzo. E ora suo padre è in prigione. In una linea temporale che non riesce a comprendere, Lara sta per commettere un errore fatale e dovrà confrontarsi con un avversario che conosce molto bene… perché fa parte della sua famiglia.”


Non sapevo davvero cosa aspettarmi da questa lettura. Non avevo mai letto nulla di realmente concreto sui viaggi nel tempo, se non visto solo dei film, così mi sono avventurata insieme a Lara Crane nella sua vita, nella sua esistenza, nella sua testa e ne sono stata completamente coinvolta. Come un treno che corre sui binari e ti investe, così, Jill Cooper, ha saputo stendere i suoi lettori ( sicuramente me!). Con una scrittura pulita, ritmica, elettrica incapace di stancare ed una trama contorta, enigmatica, ma allo stesso tempo ammaliatrice.

Non riuscivo a smettere di leggere, dovevo sapere, dovevo capire e questa sensazione di ansia continua e voglia di riprendere il libro appena possibile in tutto l’arco della giornata, è un talento unico, indiscutibile anche se la lettura in corso non è perfetta.

Già, perchè io delle “imperfezioni” le ho trovate in queste pagine, ma non hanno contrastato la voglia irrefrenabile di lettura. Cos’è che non mi ha convinto? I dialoghi, spesso fuori luogo, poco credibili, e le descrizioni, a volte troppo poche dove ve ne era strettamente bisogno.  Avrei inoltre preferito che i personaggi attorno a Lara avessero avuto più rilievo, carattere, che fossero dei personaggi e non solo dei figuranti.

Lara, la nostra protagonista, è ben descritta invece, si lascia conoscere ed avvicinare dal lettore tanto quanto basta per amarla e seguirla nelle sue avventure. Avventure originali daltronde, per niente scontate o noiose, una storia bel sviluppata e strutturata che pecca solo di mancanza di dettagli, di rafforzamenti qui e lì.

Chi di voi a letto questo romanzo? Per chi ne fosse incuriosito ne consiglio assolutamente la lettura, vi stupirà senza ombra di dubbio. Ringrazio Dunwich Edizioni per la copia omaggiatami e vi inserisco il link dritto ad Amazon se voleste acquistarlo–> Quindici Minuti (The Rewind Agency Vol. 1)

Bookhaul di settembre!

Buon venerdì amici lettori, come state? Sono monotona, ma da me in Puglia fa ancora tremendament caldo e non c’è la minima speranza di poter prendere una sciarpa o un maglione in mano!! Nonostante questo, il caldo non ha frenato i miei acquisti libreschi! 😀 Vi mostro i miei nuovi amici 😉


Inizio con i miei acquisti:

harry-potter-anniversario-20-anni-1-1200x630.jpg

Già, ho fatto l’acquisto pazzo! Li ho comprati tutti e quattro ed il mio preferito è senza ombra di dubbio…Corvonero! 😀

The-Danish-Girl-2.jpg

Altro pazzo acquisto è stato “The danish Girl”. Non so se avere alte aspettative oppure no, ma questo è uno di quei volumi che volevo avere nella mia libreria!

king_047.jpg

043.jpg

Con questi due acquisti ho voluto dare una seconda chance a S. King e ho voluto deliziarmi da un’altra lettura del mio amatisimo Ray Bradubury. 😀


Passiamo ora a ciò che mi ha gentilmente mandato le case editrici:

questo_canto_selvaggio
Questo canto selvaggio

(Ho già letto questo libro, l’ho divorato letteralmente! Presto ci sarà la recensione online, ma vi anticipo che amato questa lettura alla follia! *_*)

cover_il contrario delle lucertole.jpg

il-bambino-che-disegnava-le-parole-maxw-654.jpgf043712f-4655-4c8a-b60f-fca1e4c6ca9f.JPG

IL-SEGNO-DELLA-TEMPESTA-

33151-quindici-minuti
Quindici minuti

( Ho già affrontato anche questa lettura e presto ne avrete una recensione 😉 )

Plugged Kindle

19388708_1680835702224112_2096731655053025020_o.jpg

unnamed.jpg

( Ho già avuto il piacere di leggere un volume scritto dalla bravissima Elle Eloise e non vedo l’ora di leggere questi due!)


Oltre ai libri ho comprato i miei primi due funko pop *__*

51EWq5wZheL._SL1000_.jpg
Funko 5862 Harry Potter Severus Piton

41JjXt0KgqL.jpg
Funko 14939 Pop! Vinile Harry Potter Remus Lupin

Infine mi sono tolta un’altro sfizio…:D

51ljILq+zTL.jpg
Harry Potter Collectible Quidditch Set


Vi piacciono? 😀 E voi cosa avete acquistato nel mese di settembre? 😉

Wrap up di Settembre

Eccomi qui a ricapitolare le letture che mi hanno accompagnata nel mese di settembre! 😀

I voti sono così suddivisi.

1.  Solitamente un romanzo scritto male o che presenta una lettura poco piacevole.

2. Solitamente scritto abbastanza bene, con una lettura poco scorrevole o con errori evidenti nella trama che disturbano il quadro generale.

3. Una bella lettura, piacevole, fondamentalmente con pochi errori evidenti sia nella trama che nella scrittura.

4. Un libro con una buona trama e scrittura. Bello da leggere.

5. Imperdibile. Il voto più alto equivale ad una lettura che non ci si può far sfuggire.

Voglio far presente che i voti alle letture sono estremamente personali, è il motivo per cui ho deciso di non inserirli nelle recensioni. In esse, infatti, preferisco ci siano opinoni più oggettive  in modo tale da non influenzare molto un lettore, perchè secondo me è giusto approcciarsi alla lettura  di un libro in modo più neutro possibile.

7256851
Il circo dell’invisibile
Voto: 2/5– A VOI LA RECENSIONE:
Il circo dell’invisibile di Camilla Morgan Davis
arton146347
Se mi tornassi questa sera accanto
Voto: 5/5-

ECCO LA RECENSIONE DI UNA STRAORDINARIA E IMPERDIBILE LETTURA: Se mi tornassi questa sera accanto di Carmen Pellegrino

33151-quindici-minuti
Quindici minuti
Voto: 3,5 /5
LA RECENSIONE SARA’ PREST ONLINE SUL BLOG! 😉