Libri: sottolineature, scritte e disegni

I libri devono essere intonsi o “vissuti”?

Aspettate, prima di rispondere a questa domanda, ve ne pongo un’altra: acquistate o no libri usati?

BookSono ormai un po’ di anni che acquisto principalmente libri di seconda/terza/ quarta mano. Tutto è iniziato per esigenza, mancanza di danaro e prezzi lievitati nelle librerie. Se potessi permettermelo aiuterei soprattutto le librerie indipendenti comprando da esse, ma siccome la Dea Fortuna non mi ha ancora baciata, anzi, nemmeno guardata, sono costretta a ripiegare nello scambio/ acquisto di libri usati.

In realtà, adesso è diventata una passione andare a caccia di essi. Ogni volta che mi ritrovo un libro “vissuto” fra le mani e sto per iniziarne la lettura, mi chiedo chi fosse/ro il/i lettore/i precedente/i. A voi non capita? Mi chiedo cosa ne abbia pensato, se gli è piaciuto o no e perchè ha deciso di disfarsene. 

Nelle pagine ingiallite trovo di tutto, da numeri di telefono, ad appunti o liste della spesa, ma ad emozionarmi sono le sottolineature, gli appunti, i pensieri annotati.

“2016 anticipated reads  ”So che a molti da fastidio, che il libro deve essere immacolato, ma per me non è una necessità. Io personalmente non scrivo sui libri, non ci riesco, i pensieri li lascio vagare nella mente, non li fermo su carta, ma allo stesso tempo mi emoziono nel trovare appunti d’altri. Vi pare assurdo? Non lo so.

Ogni storia dona qualcosa ad ogni lettore, per cui per me, è un piacere scoprire cosa ha colpito il lettore che è venuto prima di me. 

In questo momento sto leggendo “Accabadora” e chiunque sia stato il proprietario di questo libro, ha studiato molto durante la sua lettura. Vi sono, infatti, appunti su significati di parole dialettali o varie metafore.

Vi ripropongo dunque la domanda…libri intonsi o “vissuti”?

 

Annunci

Wrap up Gennaio

Sono in tremendo ritardo, sta per concludersi febbraio ed io devo ancora ricapitolare le letture di Gennaio! ehehe

Ma….Hey, eccomi, ci sono! 😉

My

 

il-bambino-che-disegnava-le-parole-maxw-654

Il bambino che disegnava parole di Francesca Magni è stata la prima lettura dell’anno 2018 e sapete benissimo quanto io l’abbia apprezzata. 

 

 latest (413×623)

Come seconda lettura ho voluto fare il salto…rileggere Harry Potter. Non l’ho mai riletto se non a pezzi negli anni. Perchè? La prima volta che lessi la saga ne fui ossessionata, durante e dopo la lettura, ebbi un blocco del lettore, sognavo Harry ogni notte e per tutta la saga piansi lacrime a non finire. Per cui, non mi sono mai sentita

effettivamente pronta a rivivere tutto quanto. (se bene io veda i film ogni santissimo anno più di una volta!) Per cui eccomi qui…vi dico…non ho il blocco del lettore, ma Harry Potter si sta impossessando di me nuovamente, i miei sogni sono ogni notte pieni di magia! 😀

Cosa dire? La pietra filosofale è  uno dei miei libri must! 😀

 

abbandonatriceTerza e penultima lettura di Gennaio, è l’abbandonatrice. Lettura consigliata, non perfetta, ma una di quelle che fa riflettere. 

  SterSterSter

 51XX4111NCL._SX280_BO1,204,203,200_.jpg (282×419)

Quarta ed ultima lettura, La camera dei segreti!!!

Quali sono state, invece, le vostre letture di Gennaio? E quale la vostra preferita? 😉

 

 

 

L’abbandonatrice di Stefano Bonazzi

Karla Montes.png

Buon fine settimana lettori del blog. Come state?

Oggi vi porto la recensione de ” L’abbandonatrice” di Stefano Bonazzi, edito Fernandel Edizioni.

abbandonatrice.jpgTrama

“Durante l’inaugurazione della sua prima mostra fotografica, Davide riceve una chiamata: Sofia, l’amica di cui aveva perso le tracce anni prima, si è tolta la vita. Al funerale, Davide conoscerà Diamante, figlio di Sofia. Un sedicenne scontroso e instabile che insieme al dolore si porta appresso un fardello di domande: che relazione c’era tra Davide e Sofia? Perché sua madre è scappata dall’Italia troncando ogni rapporto con amici e famigliari? Perché il suicidio? Tornato a Bologna insieme a Diamante, Davide si ritroverà a vivere una complicata convivenza a tre che coinvolge anche Oscar, il suo compagno, e grazie alla quale riemergerà la storia di Sofia – colei che lascia per paura di essere lasciata: una storia di abbandoni e di fughe, di silenzi e di madri dai comportamenti irrazionali e inspiegabili. “


Non vi nego che per recensire questa lettura ci ho messo un bel po’ di tempo. Conclusa l’ultima pagina, non avevo idea di cosa pensare, mi ha lasciata interdetta senza alcuna sensazione. Non sapevo gestire i pensieri che mi vorticavano per la testa, infatti, è ormai passato quasi un mese da quando l’ho letto.

Badate bene, questa non è una recensione negativa, non sono partita mettendo le mani avanti, ma voglio rendervi partecipe dei miei pensieri in modo da potersi confrontare.

Questo è un romanzo tosto, l’autore  tratta temi scottanti, temi che ( sappiamo benissimo) vengono allontanati dalla società, considerati ancora un tabù. Per me sono scottanti per il semplice fatto che vengono ancora posti come tali. Sto parlando dell’omosessualità, la droga, il panico, la confusione. Temi oggigiorno comuni, ma di cui ci si tiene alla larga. 

Perchè li definisco quindi scottanti se non li reputo tali? Perchè vengono trattati in modo assolutamente normale, come se fosse ( ed è, secondo me) routine, parlare ed affrontare questi argomenti. E questo mi piace, ma forse ad altri no. Ho letto infatti alcune recensioni dove criticavano S. Bonazzi, per non aver approfondito le tematiche al giusto modo. Ma, la vogliamo smettere di voler sensibilizzare la gente oppure no? Sono del parere che più si tratta un argomento con le pinze e più viene visto come un problema, qualcosa fuori dal quotidiano.

Non lo so. Io in questo romanzo ho letto di un protagonista, omosessuale, che è in conflitto con se stesso ( e chi non è?), un po’ per la reazione che la propria famiglia ha avuto, un po’ perchè soffre d’ansia ( come chiunque, no?) ed ha bisogno di intraprendere un percorso di vita (come facciamo tutti d’altronde). Ho letto del suo fidanzato, bello e dannato, nel vero senso della parola. Un personaggio tanto ambiguo e reale, perchè di gente come lui, che si perde nei meandri della propria esistenza, purtroppo ce ne sono. Persone sole, che si ritrovano a fare scelte sbagliate e cadono giù, sempre più giù. Diamante, un adolescente frustrato, con carenze affettive, carente di risposte e spalle su cui appoggiarsi, ed infine lei, Sofia, il fulcro su cui ruota tutto quanto. 

Leggevo di Sofia e sentivo l’amarezza scorrere nelle vene. Voi direte: cos’è un romanzo deprimente? No, è una storia realista, una delle tante che potrebbe farci  aprire gli occhi, perchè in mezzo a noi, di persone che soffrono interiormente ce ne sono tante e aspettano lì, qualcuno che le prenda per mano e che le trattenga. Invece, siamo abituati a  passare oltre, a giudicare i comportamenti degli altri, senza chiederci: ma perchè lo avrà fatto? Ve la siete mai posta questa domanda? Siete mai andati da quel qualcuno per esserci?

 

 

 

 

Quindi è un romanzo perfetto? No, per me non lo è, manca qualcosa, approfondimenti emotivi forse, meno azioni e più emozioni. O scrivi un romanzo straziante oppure no, ma è una buona lettura che consiglio per davvero. Sono queste le storie simili a medicine. Io le reputo tali, in piccole dosi per riuscire ad aprire mente e cuore.


Adesso sono curiosa di sapere cosa ne pensate su l’argomento 🙂

Vi lascio il link ad Amazon anche solo per leggerne l’estratto! L’abbandonatrice (Fernandel)

Cover Reveal Somnium di Feliscia Silva e Gloria Credali

“Ora sei una Donna-Aquila, e oltre a te, altri nove Blazon sono stati chiamati a ricoprire il loro ruolo, ognuno in vece dell’animale che incarna. Il posto nel mondo per un Blazon non è qui, sulla Terra Umana, ma in un’altra dimensione, dove i Blazon vivono, si addestrano e possono ritrovare il proprio habitat ancestrale. Lì è dove risiedono gli Incarnati, gli animali fantastici di cui incarniamo lo Spirito. Ed è proprio lì, dove saremo diretti domani.”


Non c’è niente di meglio che aprire la settimana con una chicca! 

AB4C2804-EC32-491B-89C7-7D8F9D432B09.png

Questa è la copertina ufficiale del romanzo fantasy scritto da Feliscia Silva (Il lettore curioso) e Gloria Credali, in uscita ad Aprile.

Non posso che esser felice ed entusiasta per questo traguardo raggiunto da Feliscia ( senza nulla togliere a Gloria), che seguo da molto tempo ormai! Per cui non mi resta che augurare ad entrambe un grande in bocca al lupo e lasciare a voi lettori la sinossi! 😉


Trama

Quando Doli è fuggita dal proprio passato per rifugiarsi in una nuova vita, non avrebbe mai immaginato di restare intrappolata in una routine che rispecchia tutto ciò dal quale era scappata.

Dex, un misterioso sconosciuto dai tratti che ricordano quelli di una volpe, stravolge però la sua esistenza rivelandole che la Terra Umana e tutti i suoi abitanti sono in pericolo.

Doli è un Blazon e deve seguirlo su Somnium, una dimensione in cui uomini prescelti e Incarnati vivono in armonia con il mondo naturale.

Doli non vuole credere alle sue parole, ma una notte qualcosa in lei si trasforma, un dolore lancinante che si propaga in tutto il corpo.

Comprende che non può fuggire dal proprio destino, una minaccia è in agguato: la Fazione, un gruppo di Blazon che ha tradito Somnium, vuole imporre il proprio controllo sulla Terra Umana.

Doli dovrà prendere una decisione che le cambierà per sempre la vita: combattere o tornare alla sicurezza dell’esistenza che si era creata?

 

Un emozionante viaggio attraverso un mondo fantastico, nel primo capitolo della saga fantasy Somnium.”


Avete letto quindi la trama? Cosa ne pensate? E della copertina? 😀

Pagina facebook Somnium

https://somniumsite.com/

———————————————

Buy Me a Coffee at ko-fi.com

NOVITA’ IN USCITA: DeA, GOLEM, NPE, SAFARA’, FRASSINELLI, SPERLING & KUPFER, FAZI

Sono nuovamene qui con altre fresche uscite di stampa! Giuro che ho l’acquolina i bocca!!!! **

 


FAZI EDITORE

In libreria dall’11 gennaio
La fattoria dei gelsomini
Elizabeth Von Arnim

Collana Le strade

Dopo il successo di Un incantevole aprile e Il giardino di Elizabeth, è in arrivo, in una nuova traduzione, La fattoria dei gelsomini: un romanzo spassoso, pervaso di un allegro cinismo e di un’irriverente satira sociale. Un’autrice capace di scrivere libri senza tempo che parlano a tutte le donne di oggi.

«La donna più intelligente della sua epoca». H.G. Wells

In libreria dal 18 gennaio
La felicità domestica
Lev Tolstoj
Collana Le strade

Nella traduzione di Clemente Rebora, un imperdibile romanzo di Tolstoj sulla felicità familiare, un grande classico di straordinaria attualità che, insieme a Madame Bovary, segnò la nascita della consapevolezza femminile in Europa.
Preparando la strada a Guerra e pace e Anna Karenina, a trentadue anni Tolstoj tratta in queste pagine il delicato argomento dei rapporti coniugali con una finezza e un senso d’inquietudine decisamente moderni.
In libreria dal 25 gennaio
Per duemila anni

Mihail Sebastian
Collana Le strade

In occasione del Giorno della memoria, il diario romanzato di un intellettuale ebreo: una delle prime tragiche testimonianze dell’ascesa dell’antisemitismo in Europa. Uscito per la prima volta nel 1934, suscitò reazioni violente e avverse.

In libreria dal 25 gennaio
120, rue de la gare
Léo Malet
Collana Darkside

Torna in libreria uno dei capolavori di Léo Malet: la prima apparizione dell’affascinante Nestor Burma, un romanzo che non può mancare nelle librerie di chi colleziona la serie, ma anche un’ottima occasione per fare la conoscenza del detective anarchico e delle sue avventure.
NARRATIVA ITALIANA
In libreria dal 1° febbraio
La manutenzione dei sensi
Franco Faggiani
Collana Le strade

Una riflessione sul labile confine che divide la normalità dalla diversità, e dal genio. Un romanzo sul cambiamento, sulla paternità e sulla giovinezza, in cui padre e figlio ritroveranno la loro più vera dimensione solo a contatto con la natura, riappropriandosi di valori come la bellezza.
Un libro che trabocca di umanità e sensibilità autentiche, delicato e terapeutico come una passeggiata in montagna.
In libreria dal 9 novembre
Uomo e donna
Wilkie Collins

Collana Le strade

Un’altra grande opera dal padre della narrativa del mistero in cui la critica sociale è combinata al ritmo serrato e alla trama ben congegnata dei più famosi romanzi di Wilkie Collins.

In libreria dal 16 novembre
Storia di Roque Rey
Ricardo Romero
Collana Le strade

Da una delle voci più interessanti della letteratura argentina odierna, un grande romanzo sudamericano intriso di umorismo, amore, umanità e storia.
La storia commovente di un viaggio in Argentina lungo quarant’anni narrata da uno dei più talentuosi autori argentini emergenti.
In libreria dal 2 novembre
Delitto al Luna Park

Léo Malet
Collana Darkside

NOVITÀ FAZI EDITORE

Per la serie I nuovi misteri di Parigi ritroviamo l’affascinante Nestor Burma, autentico mito moderno, investigatore privato sciupafemmine dalla lingua sarcastica. Uno che la pistola ce l’ha, ma preferisce usare il cervello.

In libreria dal 16 novembre
Dark Harlem
Rudolph Fisher
Collana Darkside

Pubblicato per la prima volta nel 1932, è considerato il primo giallo scritto da un afroamericano: un mix di umorismo, mistero e negritudine ambientato nel cuore palpitante dell’America nera degli anni Trenta.
Il Man Booker Prize Paul Beatty considera l’autore fra i migliori scrittori umoristici afroamericani.
NARRATIVA ITALIANA
In libreria dal 9 novembre
Per quieto vivere
Massimiliano Smeriglio
Fuori Collana

Un romanzo che, intrecciando presente e passato, indaga le ragioni profonde dell’individualismo contemporaneo.
Con Per quieto vivere l’autore torna a raccontare una città che conosce fin troppo bene nelle sue pieghe più profonde. Una storia fatta di personaggi tormentati, in cui tutti sono soli e nessuno è in pace.

L’autore presenterà il libro a Roma nell’ambito della Fiera Più Libri Più Liberi (6-10 Dicembre).

In libreria dal 16 novembre
Il grande Grabski
Marco Rinaldi
Collana Le Meraviglie

Chi non ha mai pensato, almeno per una volta, di andare dallo psicanalista?

La storia di un uomo e del suo analista nella parodia, riuscitissima, di una strampalata, caotica, grottesca terapia psicanalitica.

L’autore presenterà il libro a Roma nell’ambito della Fiera Più Libri Più Liberi (6-10 Dicembre).


SPERLING & KUPFER

A 15 anni sei troppo vecchio

Torna in libreria, con una serie totalmente inedita in Italia, Markus Zusak, l’autore del bestseller Storia di una ladra di libri.

Vorrei essere mio fratello

Dopo il successo planetario di Storia di una ladra di libri, Markus Zusak torna nelle libreria italiane con The wolfe brothers: una travolgente, divertente, commovente storia di formazione articolata su tre romanzi. Questo è il secondo.

Il cielo è fatto di lei e di me

Terzo romanzo di una storia di formazione travolgente, divertente e commovente.

Ballata senza nome

A cento anni dalla battaglia di Caporetto, uno dei più importanti cantautori italiani dà voce a una vera e propria “Antologia di Spoon River” della Prima Guerra Mondiale.

Io sono già morto

“Il mio romanzo si svolge in Guatemala nel 2009 e prende spunto dal famigerato caso Rodrigo Rosenberg per parlare dell’amore, del tradimento e dell’arroganza del potere nella terra in cui sono nato.”

David Unger

Trilogia di una Repubblica

Trilogia di una Repubblica, la raccolta in un solo volume dei tre romanzi che Valerio Varesi ha dedicato alla storia dell’Italia Repubblicana: La sentenza, Il rivoluzionario e Lo stato di ebbrezza.

  
Sleeping Beauties

Sleeping Beauties è una favola nera ricca di storie, idee, eventi e personaggi memorabili, con un finale degno di Stephen King.
Diventerà una serie tv di Anonymous Content e i King parteciperanno direttamente al progetto.

Festa di famiglia

Un romanzo fresco e brillante in cui si rispecchiano le donne di oggi, con i loro sogni e le loro fragilità, nuove ambizioni e quesiti di sempre.

Doni preziosi

Una nuova grande storia firmata Danielle Steel, la regina indiscussa delle classifiche.
Un commovente romanzo sulla famiglia e sui rapporti, a volte difficili, che ne fanno parte, che parla di sacrificio, riscatto e, soprattutto, amore.

The selection. Il libro da colorare

Uno speciale album da colorare per entrare nel meraviglioso mondo di The selection, la serie bestseller n.1 del New York Times.

Ritorno a Riverton Manor

Ritorno a Riverton Manor è il sensazionale esordio di Kate Morton: un bestseller del New York Times con 5 milioni di copie vendute nel mondo, in una nuova veste.

Felix il gatto del treno

Una storia vera, tutta felina che ha già conquistato migliaia di fan, la stampa e il web.

Assassin's Creed Origins. Desert Oath

Esce in libreria il nuovo romanzo di Assassin’s Creed, prequel del videogioco più atteso dell’anno: Assassin’s Creed Origins.

  
Il mondo secondo la fisica quantistica

Dai quanti allo spazio-tempo, alla coscienza: la fisica quantistica e la nuova visione del mondo.

  
Che palle il Natale!

Il primo manuale per difendersi, a colpi di ironia, dal delirio natalizio.

Natale è...

Se tutti parlano della magia del Natale, un motivo ci sarà… anzi 150!

I sogni non sono nuvole

La sua storia è una storia che insegna a credere nei propri sogni con determinazione, contro tutto e contro tutti.

Tu sei l'ultimo jedi

«Molto da apprendere ancora tu hai.» – Yoda in Star Wars

È stata la forza a portarvi  fino a questo libro.

Favole portafortuna per tifosi juventini da 0 a 99 anni

Le favole della Vecchia Signora per coronare tutti i tuoi sogni.

Favole portafortuna per tifosi milanisti da 0 a 99 anni

Le favole che risvegliano le ambizioni del diavolo.

Favole portafortuna per tifosi interisti da 0 a 99 anni

Il libro per far trionfare i tuoi sogni in nerazzurro.

Favole portafortuna per tifosi del Napoli da 0 a 99 anni

Il libro che ti regala il grande sogno azzurro.

Le mie migliori ricette

100 ricette di Gordon Ramsay:
facili, gustose, per tutte le occasioni.
Mangiare a casa non è mai stato così goloso!

La felicità è un gatto

Piccole lezioni di un guru a quattro zampe.

La bibbia delle ricette vegane

Oltre 450 ricette per scoprire il piacere della cucina vegana.

Il cuore in una zampa

Un piccolo libro che fa bene all’anima: piccole perle di poesia da assaporare con calma e da regalare a chi amate. Un omaggio ai nostri amici animali che ci insegnano ogni giorno la gioia della semplicità e la forza della tenerezza.

7 novembre 2017
Ritorno a Riverton Maron

Ritorno a Riverton Manor è il sensazionale esordio di Kate Morton: un bestseller del New York Times con 5 milioni di copie vendute nel mondo, in una nuova veste.

14 novembre 2017
Numb 3. Richard

Un prequel imperdibile per conoscere meglio i protagonisti della serie Numb.

21 novembre 2017
Sleeping beauties

Sleeping Beauties è una favola nera ricca di storie, idee, eventi e personaggi memorabili, con un finale degno di Stephen King.

Diventerà una serie tv di Anonymous Content e i King parteciperanno direttamente al progetto.

21 novembre 2017
The selection

Uno speciale album da colorare per entrare nel meraviglioso mondo di The selection, la serie bestseller n.1 del New York Times.

28 novembre 2017
  
Il mondo secondo la fisica quantistica

Dai quanti allo spazio-tempo, alla coscienza: la fisica quantistica e la nuova visione del mondo.

7 novembre 2017
Islamofollia

Altro che Islamofobia – denunciano Belpietro e Borgonovo – l’Europa e l’Italia si arrendono all’Islamofollia: i fanatici dettano legge, gli altri subiscono. Bisogna rompere il muro ipocrita del silenzio, dell’acquiescenza e raccontare la realtà.

21 novembre 2017
  
Magamondo

Da oltre quattordici anni Mattia porta la sua magia in giro per ospedali, orfanatrofi, campi profughi, carceri, zone di guerra come inviato di associazioni non governative.

7 novembre 2017
Che palle il Natale!

Il primo manuale per difendersi, a colpi di ironia, dal delirio natalizio.

7 novembre 2017
Parigi senza ritorno

Se cercate una lettura che esalti le meraviglie di Parigi, la sua bellezza ed eleganza, la raffinatezza dei francesi e l’efficienza dei Paesi del Nord, avete sbagliato libro…

7 novembre 2017
Favole portafortuna per tifosi del Napoli da 0 a 99 anni

Il libro che ti regala il grande sogno azzurro

7 novembre 2017
Favole portafortuna per tifosi milanisti da 0 a 99 anni

Le favole che risvegliano i sogni del diavolo!

7 novembre 2017
Favole portafortuna per tifosi interisti da 0 a 99 anni

Il libro per far trionfare i tuoi sogni in nerazzurro.

7 novembre 2017
Favole protafortuna per tifosi juventini da 0 a 99 anni

Le favole della vecchia signora per coronare tutti i tuoi sogni.

7 novembre 2017
Tu sei l'ultimo jedi

“Molto da aprrendere ancora tu hai!” – Yoda in Star Wars

È stata la forza a portarvi fino a questo libro.

14 novembre 2017
I sogni non sono nuvole

Dalla strada ad Amici la storia di Andreas Müller, vincitore dell’edizione 2017.

14 novembre 2017
La bibbia delle ricette vegane

Oltre 450 ricette per scoprire il piacere della cucina vegana.

14 novembre 2017
Natale è...

C’è sempre un buon motivo per aspettare il Natale…anzi 150.

14 novembre 2017
Chef in 24 ore

Un metodo facilissimo e geniale per destreggiarsi con sicurezza tra fornelli e ospiti.

21 novembre 2017

FRASSINELLI

Io sono già morto

“Il mio romanzo si svolge in Guatemala nel 2009 e prende spunto dal famigerato caso Rodrigo Rosenberg per parlare dell’amore, del tradimento e dell’arroganza del potere nella terra in cui sono nato.”

David Unger

7 novembre 2017
Il cielo è fatto di lei e di me

Dopo il successo planetario di storia di una ladra di libri, Markus Zusak torna nelle librerie italiane con “The Wolfe Brothers”: una travolgente, divertente, commovente storia di formazione articolata su tre romanzi. Questo è il terzo.

21 novembre 2017

SAFARA’ EDITORE

Chiuso nel suo grembo metallico, A.R.G.O. vede. Innesto perfetto di software organico e hardware di prima sperimentazione, A.R.G.O. controlla la città attraverso una rete di microfoni e telecamere che convogliano voci, immagini e oceani di dati in un cervello disincarnato. Il progetto è un brevetto Sicurever, multinazionale leader nel mercato della sicurezza. Ma chi è davvero A.R.G.O.? E qual è il suo rapporto con Stefano, un anonimo scrittore che sembra conoscerlo, e temerlo, più di tutti? Crocevia tra distopia e science fiction, “Storia di cento occhi” esplora le inquietanti possibilità del futuro che incombe oltre la soglia della quotidianità.

NICOLA PESCE EDITORE

Dopo il clamoroso successo della Storia del Rock a Fumetti e della Storia del Metal a Fumetti, passando per il recentissimo Storia del Pop a Fumetti, ecco il quarto volume di una serie che ha venduto decine di migliaia di copie!
Semplici biografie illustrate, a fumetti, dei più grandi artisti che hanno fatto la storia della musica italiana: da Lucio Battisti e Mina a Franco Battiato ed Antonello Venditti, da Gino Paoli a Claudio Baglioni, da Lucio Dalla e Piero Pelù a Ornella Vanoni e Pino Daniele. 40 biografie a fumetti, con lo straordinario tratto realistico dell’autore cosentino Vincenzo Giordano, al suo esordio assoluto come autore unico.

In questo enorme volume completamente inedito, il Maestro di Léon ci offre un impietoso ritratto a colori per invitarci a surfare sull’oceano oleoso della società postindustriale.
Un racconto implacabile del mondo contemporaneo, degli iPhones, del cinismo, un affresco corale e poliedrico che ci racconta tutto il mondo così come è al giorno d’oggi.

Come sempre, la più grande qualità di Martin è che egli non giudica, lasciando a noi l’arduo compito. Non c’è giudizio sui cattivi e sui buoni, e a ben guardare nessuno è davvero cattivo e nessuno è davvero buono.
Sono forse, questi “cattivi”, persone che si sono adattate maggiormente alla superficialità della società contemporanea? Sono i “buoni” coloro che meno hanno saputo adattarsi?

Dove sia il giusto e dove sia lo sbagliato sta al lettore decidere.
Non ci si può non riconoscere in questa rappresentazione. Martin ci fa provare empatia per ciascuno dei suoi personaggi, ce lo fa comprendere, conoscere con la naturalezza con cui conosciamo le persone di ogni giorno.
Capolavoro.


GOLEM

È il caso che produce l’incontro, dopo quindici anni, di due compagni di liceo. Uno è un pittore, Pietro Jackson, di madre italiana e padre inglese, che unisce al talento artistico una dote al tempo stesso quasi divinatoria e terribile. L’incontro sfocia nell’idea di una rimpatriata con gli altri compagni, mentre un incrocio misterioso e inquietante di telefonate sghembe coinvolge l’artista e Matteo, suo amico da sempre, in una vicenda parallela e rischiosa.
In una Torino suggestiva, con i suoi palazzi in stile eclettico e i viali alberati di una città che non ha dimenticato di essere stata capitale, Pietro si imbatte in due omicidi, di cui ha una percezione particolare…

Nei pressi del faro di Plymouth viene ritrovato il corpo di una giovane donna incinta. Unici indizi, una stella a cinque punte marchiata a fuoco sulla pelle e un’enigmatica filastrocca.
L’investigatore e coroner Thomas Sermon si getta a capofitto nel caso, che si rivelerà essere il primo di una lunga catena di efferati omicidi.
Dalla nebbiosa Inghilterra alla Spagna, dalle isole ai ghiacci: un giro per il mondo che odora di morte e di inferno sulle tracce di un Lupo assetato di sangue, uno scontro tra razionale e irrazionale in cui Tom potrà contare solo sulle proprie doti e sull’aiuto del capo dell’Interpol e grande amico Bernie Peters… Una lotta contro il tempo alla ricerca della verità e di una luce di nuova speranza che allontani le tenebre.

Artes, la Macchina Guida che in quattrocento anni ha trasformato l’intero pianeta per obbedire agli ordini del Doma della stirpe dei Dolane, sa che Reelve Bain, lo Straniero, è una minaccia. La caccia è aperta, il prezzo è altissimo e gli Scorridori accorrono da ogni parte del globo. Ma anche qualcun altro è interessato alla sorte di Bain, che porta la morte e un bene prezioso e dimenticato da tempo… la libertà.

Delitti di prima classe

Delitti in prima classe di Gianna Baltaro
Il quinto romanzo della Signora del giallo torinese.
Malavita e segreti oceanici per Andrea Martini: per ritrovare alcune matrici usate per stampare dollari falsi, il commissario si imbarca sul transatlantico Augustus, destinazione New York, ma tra le onde il mistero si infittisce…

Il libro di Josh

Il libro di Josh di Lorenzo Fusoni
Un nuovo esperimento narrativo: oltre il teatro, più di un dialogo, un corale e ironico flusso di coscienza.
Josh parla fluentemente il francese, prenota voli intercontinentali e ha letto l’intera opera di Dickens: nulla di strano… se non avesse otto anni! Una riflessione profonda e complessa sulla necessità di immaginare e creare nuovi mondi per evadere da una realtà spesso cupa e solitaria.

Con le migliori intenzioni

Con le migliori intenzioni di  Maria Antonietta Macciocu – Donatella Moreschi
Un thriller intenso sul golfo di Lerici.
Un misterioso ed efferato delitto scuote gli animi degli abitanti di Lerici: una vendetta privata o un maniaco omicida? Tra infiltrazioni della mala, tratte di esseri umani e un vortice di inspiegabile violenza, un’intensa caccia a un assassino, un ladro di innocenza che non ha intenzione di fermarsi, ma è pronto a colpire ancora e ancora…

Questa è la storia di Anna, che nasce il 2 agosto 2014, in un sabato sera di un’estate californiana neanche troppo calda. Anna è una bambina particolare: ha due papà.
È stata scelta, decisa, voluta e concepita da due uomini.
Tutto è nato nel novembre 2012, quando io e il mio compagno Gianni abbiamo sentito il desiderio di avere un figlio: eravamo iscritti nel registro delle unioni civili e ci siamo detti “Perché no?”.
Ci siamo informati, siamo entrati a far parte delle Famiglie Arcobaleno e ci si è aperto un mondo nuovo.
In pochi mesi è iniziato il nostro incredibile viaggio: da Milano a Los Angeles a San Francisco. Abbiamo conosciuto una donatrice che ha donato l’ovulo e una portatrice che ha portato Anna dentro di sé per nove mesi. Quando è venuta al mondo ci ha resi gli uomini più felici della terra.
In Italia ci hanno sostenuto e incoraggiato tutti. Ancora oggi posso dire che sia stato il viaggio più incredibile della nostra vita, perché proprio durante quel viaggio è nata una bambina serena e felice, la gioia e l’orgoglio dei suoi papà. Frequenta la scuola inglese, parla due lingue e ogni giorno impara qualcosa. Anche lei però ci insegna tanto.


DeA

La ladra di neveSnow vive nell’istituto psichiatrico di massima sicurezza di Whittaker da quando è solo una bambina. Ora ha sedici anni e un’unica certezza: lei non è pazza. È prigioniera. Lo sente nel suo cuore, nei suoi sogni, e ne è più che sicura quando guarda negli occhi Bale, il miglior compagno di sventure che le potesse capitare. Nel momento in cui Snow lo bacia, però, accade qualcosa di terribile: Bale cade in stato catatonico e scompare all’interno di uno specchio stregato. Senza di lui Snow non ha più certezze, né motivi per restare. Aiutata da un’amica, fugge dalla sua prigione. Più veloce che può, più lontano che può, oltre i cancelli dell’ospedale. Qui incontra Jagger, un ragazzo misterioso che promette di aiutarla a salvare Bale. Snow accetta di seguirlo e in quell’istante il mondo attorno a lei cambia. Sotto i suoi piedi il terreno si trasforma in ghiaccio, e tutto diventa neve e magia. Jagger l’ha portata ad Algid, un regno incantato sul cui trono siede un tiranno sanguinario. Così, in un mondo condannato a un eterno inverno, Snow si troverà a combattere per l’amore e la giustizia. Diventerà ladra, strega e spia, disposta a tutto pur di trovare una risposta alla domanda che più la spaventa: chi è lei davvero?

 

Il giglio d'oroIl giglio d’oro di Laura Facchi

Occhi viola come uno smalto Chanel, capelli bianchi come il ghiaccio e una strana macchia dorata a forma di giglio sulla spalla. Astrid è diversa da tutte le ragazze che conosce e l’ha sempre saputo. Per lei quel fiore che brucia sulla pelle è solo una delle tante stranezze che la rendono un tipo da cui è meglio stare alla larga. Nasconderlo è l’unico modo per sentirsi normale. Anche Kami, a miliardi di chilometri di distanza, vorrebbe sentirsi normale. È il figlio del tiranno di Lundea, che ha messo in ginocchio il pianeta, e cerca un modo per riscattare se stesso e il suo popolo. Kami e Astrid non si conoscono, ma sono più simili di quanto potrebbero mai immaginare. Perché Lundea e la Terra sono pianeti gemelli, uniti da un legame indissolubile di energia. Ogni volta che sulla Terra nasce una persona, ne nasce una anche su Lundea, e quando muore, anche il suo doppio subisce la stessa sorte. Nessuno è immune a questo meccanismo, tranne i Gigli d’Oro. Esseri unici e straordinari che ormai stanno diventando sempre più rari. E mentre Kami cerca il Giglio d’Oro che possa salvare la sua gente, Astrid, sulla Terra, scopre l’amore, proprio quando una verità eccezionale e spaventosa la scaraventa sull’orlo di un baratro in fondo al quale la attende una scelta dolorosa. La più dolorosa di tutta la sua vita.

 

La bambina della luna e delle stelleLa bambina della luna e delle stelle di Kelly Barnhill

Ogni anno, all’alba del Giorno del Sacrificio, gli Anziani del Protettorato abbandonano un neonato ai margini della città. È un’offerta di pace per la strega che si nasconde nella foresta. Quello che gli Anziani non sanno, però, è che Xan, la strega, è buona. Così buona da dividere la sua casa con il vecchio Mostro dello Stagno e un dispettoso Drago Perfettamente Piccolo. Così buona da prendersi cura, anno dopo anno, dei piccoli abbandonati. Li raccoglie, li protegge, li nutre con la luce delle stelle e li accompagna dall’altra parte della foresta per affidarli a genitori amorevoli. Ma tutto cambia la notte in cui Xan commette un terribile errore: invece della luce delle stelle, fa bere alla bambina che ha appena salvato la luce della luna, regalandole così meravigliosi poteri magici. Incapace di separarsi da quella piccina con gli occhi neri come lo spazio infinito e la pelle luminosa come ambra, la strega decide di allevarla come una figlia e la chiama Luna. Luna cresce felice in riva allo Stagno, circondata dall’amore di Xan, dall’amicizia del Drago e dalle poesie del saggio Mostro, ma ignara degli straordinari poteri ricevuti in dono. Fino al giorno del suo tredicesimo compleanno, quando la magia si sprigiona in tutta la sua forza… Luna sarà in grado di gestirla? E riuscirà a smascherare la vera strega cattiva, decisa a prosciugare il mondo di ogni felicità? Tra vulcani che si risvegliano, corvi parlanti e donne con il cuore di tigre, un’incantevole avventura fantasy. Una storia epica, immaginifica e piena di poesia destinata a diventare un classico e già venduta a Fox Animation per il cinema.

 

Bambini e Ragazzi

ChrisChristmasaurustmasaurus. Un dinosauro per Natale di Tom Fletcher (DeA – 7 novembre, 9+)

Da quando la mamma non c’è più, la vita di William Trundle è molto triste. A scuola le cose non sono affatto facili, gli amici lo hanno abbandonato e a casa non va meglio: il papà è sbadato, lo tratta come un bambino piccolo e gli affibbia di continuo soprannomi imbarazzanti. Eppure c’è qualcosa che riesce sempre a restituirgli il sorriso: giocare con i dinosauri. William ha un pigiama con i dinosauri, calzini con i dinosauri, la carta da parati con i dinosauri, persino uno spazzolino da denti a forma di dinosauro. Insomma, l’unica cosa che potrebbe desiderare è… un dinosauro vero! Ma sa che è impossibile, ed è esattamente ciò che scrive nella sua letterina per Babbo Natale. Quel che William però non sa è che tanto tempo prima, nelle profondità ghiacciate del Polo Nord, è rimasto sepolto proprio un uovo di dinosauro, e che Babbo Natale non rifiuta mai una sfida…

Una favola tenera e divertente, popolata di renne volanti, folletti canterini, filastrocche in rima e pura magia natalizia. Una storia che parla di amicizia, famiglia, speranza, per ricordarci che niente è impossibile: basta crederci con tutto il cuore.

 

Agatha Mistery. Paura a Mistery HotelAgatha Mistery. Paura al Mistery Hotel di Sir Steve Stevenson (DeA – 14 novembre, 8+)

Un insolito invito raggiunge Agatha e Larry a pochi giorni da Natale: Lucien Mistery, uno zio che non hanno mai conosciuto, vuole ospitarli nell’hotel di lusso che ha aperto sulle montagne svizzere, nel castello dell’antenata Hipatia. Sembra una perfetta occasione di festa tra zii e cugini di tutto il mondo, ma, mentre la neve scende sempre più fitta, una catena di eventi misteriosi trasforma il raduno in un gioco sinistro, in cui tutti sono sospettati.

 

  

Caro Babbo NataleCaro Babbo Natale di Marta Brockenbrough, illustrazioni di Lee White (De Agostini – 7 novembre)

Una favola natalizia toccante e profonda. Per i bambini che cominciano a porsi la fatidica domanda, c’è solo una risposta capace di salvare la gioia del Natale.
Ogni anno Lucy scrive a Babbo Natale, ma pian piano la sua fede inossidabile cede il passo al dubbio: come può un vecchietto panciuto infilarsi dentro i camini e portare regali in tutto il mondo? Lucy vorrebbe chiederlo proprio a lui, ma si trattiene. Fino alle feste dei suoi otto anni, quando scrive non più la solita letterina, bensì un messaggio a sua madre: “Cara mamma… sei tu Babbo Natale?”. Ciò che riceve in risposta è una verità commovente, rivelatrice e intrisa di tutta la magia del Santo Natale. “Non c’è nessun Babbo Natale che si infila nei comignoli. Perché lui è molto più di questo. È l’amore per gli altri, è la magia del donare.”

 

Canto di NataleIl canto di Natale di Charles Dickens con illustrazioni di Elisa Paganelli (De Agostini – 31 ottobre, 8+)

24 dicembre. A Londra il freddo è pungente, ma non ferma i preparativi della Vigilia: il sindaco, il sarto, il contabile, sono tutti pronti per festeggiare il Natale. Invece il burbero Ebenezer Scrooge, asserragliato nel suo ufficio a contare monete, odia perdere tempo con simili sciocchezze: «Baggianate!» è il suo aspro commento davanti alla gioia del nipote. Eppure il vecchio avaro dovrà ricredersi. Quella notte, dopo la comparsa del fantasma di Marley, suo defunto socio, Scrooge riceverà la visita di tre spiriti e vivrà l’esperienza più terribile della propria vita, in volo sulla città attraverso il Natale del Passato, del Presente e del Futuro.

 

Le luci di NataleLe luci di Natale di Owen Gildersleeve (De Agostini – 7 novembre, 6+)

Un libro per scoprire la meraviglia del Natale che si illumina per davvero grazie alle cinque lampadine che si accendono ogni volta che giri pagina. Sarà facile seguire il bambino nella sua passeggiata verso casa e celebrare assieme a lui la magia e l’incanto delle feste!

 

Magico Natale. Gioca e coloraMagico Natale. Gioca e colora (AMZ – 24 ottobre, 4+)

Un maxi libro con tantissime attività dedicate ai bambini dai 4 ai 6 anni, per colorare, costruire, giocare, scrivere, disegnare… Un concentrato di divertimento che stimola la fantasia e la creatività, e accende in un istante tutta la magia del Natale.

 

 

 

 

I Diamantini


Topi ne abbiamoTopi ne abbiamo?
di Annalisa Strada, illustrazioni di Daniela Volpari (DeA – 14 novembre, 6+)

Ogni anno, in una notte fredda e buia, i Saggi del Protettorato abbandonano un bambino ai margini della città. È un’offerta di pace per la strega che si nasconde nel bosco. Quello che i Saggi non sanno però è che Xan, la strega, è buona. Così buona da dividere la sua casa con il Mostro della Palude e con il Drago più Piccolo del mondo. Così, ogni anno, la strega si prende cura del bambino abbandonato. Lo protegge, lo nutre di polvere di stelle e lo accompagna nel paese dall’altro lato del bosco. Tutto cambia però la notte in cui Xan commette un terribile errore e usa la polvere di luna per nutrire la bambina, regalandole così meravigliosi poteri magici. Incapace di separarsi da lei, Xan decide di allevarla come una figlia e la chiama Luna. Ma la piccola sarà in grado di gestire gli straordinari poteri magici che ha ricevuto in dono?

 

Le cinque isoleLe cinque isole di Roberto Piumini, illustrazioni di Paolo D’Altan (DeA – 14 novembre, 6+)

Cinque isole, un unico eroe. La storia di un luogo incantevole e del bambino che trovò il coraggio di salvarlo.

In un angolo remoto dell’oceano cinque isole convivono pacificamente. L’isola dei Mada e quella dei Temé collaborano in perfetta armonia dalla notte dei tempi: agricoltori gli uni, pescatori gli altri, non potrebbero sopravvivere senza lo scambio reciproco di pani e pesci. Finché, un giorno, l’incanto si spezza. Il capo dei Temé, acceso da un desiderio di conquista, pianta un vessillo sul terreno dei Mada. La guerra tra i due popoli è imminente e inevitabile. Sarà la magica scoperta di un bambino a riportare la pace nell’arcipelago.

 

CoccolarioCoccolario di Alberto Pellai e Barbara Tamborini (De Agostini – 7 novembre)

Un dolce abbraccio, il soffice bacio della buonanotte, il solletico sul pancino o una carezza che scompiglia la zazzera. Tanti modi per dire al vostro bambino: sei al sicuro, sei amato, sei speciale. Le coccole sono uno splendido canale di comunicazione tra genitori e figli. Ma cos’è una coccola? Scopritelo grazie a questo tenero percorso emotivo in 30 filastrocche finemente illustrate da Maria Luisa di Gravio, ognuna abbinata a diversi modi di “fare le coccole”, idee e spunti creativi per vivere piccoli momenti di felicità condivisa, sul divano di casa o nel lettino prima di fare la nanna.

Gli autori bestseller Alberto Pellai e Barbara Tamborini, ci conducono in un viaggio tra i legami affettivi in famiglia e firmano un’originale guida per rafforzare il rapporto genitori-figli attraverso l’intimità e la tenerezza.

 

SOS NannaS.O.S. Nanna di Alberto Pellai e Barbara Tamborini (De Agostini – 7 novembre)

Un kit indispensabile per vincere la sfida della nanna in una settimana. Aiutare i più piccoli a vincere le proprie paure è facile… se si sa come fare! Il buio, la mancanza di mamma e papà, il lettino vuoto, sono ostacoli che per i nostri bambini sembrano insormontabili. Grazie a questa piccola guida dire buonanotte sarà un gioco da ragazzi.

 

 

Yoga boxYoga Box (De Agostini – 17 ottobre, 8+)

Dopo il successo su DeA Junior con Yo Yoga!, approda in libreria la Yoga Box. Yoga per bambini: un gioco, un allenamento per il corpo, un rinforzo per la mente. I suoi benefici mentali e fisici sono fondamentali negli anni della crescita. Lo yoga rinforza e allunga il corpo, aumenta l’equilibrio, l’elasticità, la coordinazione e le abilità motorie dei piccoli. Il bambino che fa yoga impara a perseverare, a essere paziente, a lavorare per ottenere un risultato e per raggiungerei propri obiettivi. Ogni posizione yoga sarà supportata anche da specifici CONSIGLI PER LE MAMME a cura di Francesca Senette, mamma yoga-addicted d’eccezione, e dalla maestra Renata Centi!

La mano nera

Data di uscita: 31 ottobre
pp. 320 – euro 17,50
traduzione di Simona Brogli

Nei primi anni del Novecento New York è già “la capitale di mezzo mondo”. A Ellis Island gli immigrati sbarcano a migliaia ogni giorno, e la popolazione cresce di pari passo con il fermento destinato, nel volgere di pochi decenni, a forgiare la formidabile metropoli che conosciamo. È in questo brulichio di esistenza che prende forma la storia di una realtà criminale nuova e brutale, e dell’uomo disposto a rischiare il tutto per tutto per combatterla.

Joe Petrosino è un giovane immigrato italiano che si guadagna da vivere come lustrascarpe. Ma non gli basta: assunto come netturbino dalle autorità municipali, riesce a entrare nella Polizia di quartiere. E proprio dalle fetide strade sterrate di Lower Manhattan – e dalla comunità italiana che vi ha messo radici – comincia anche l’ascesa della Mano Nera, la società segreta antesignana del crimine organizzato in America. Rapimenti, ricatti, estorsione, intimidazione: come una forza maligna in grado di ramificarsi e attecchire ovunque, la Mano Nera semina il terrore dapprima tra le famiglie degli immigrati, e presto in tutto il Paese. Ma schierato in difesa della gente da un lato, e della sua Patria d’adozione dall’altro, c’è Petrosino, divenuto nel frattempo detective, campione di ingegno e maestro del travestimento. Con l’aiuto della sua Italian Squad, un’unità speciale composta unicamente da poliziotti italiani, Petrosino ingaggia contro l’illegalità e la violenza un’epica battaglia destinata a trasformarlo in leggenda.

il romanzo degli istanti perfetti

Data di uscita: 24 ottobre
pp. 224 – euro 16,00
traduzione di Aglae Pizzone

Marietta Piccini lavora nella redazione di una minuscola, raffinata casa editrice inglese. Un pomeriggio, sui gradini della London Library, viene investita da una folata di vento che manda all’aria tutte le sue carte. Nell’affannarsi a raccoglierle, si appropria accidentalmente di un misterioso pacchetto che, una volta a casa, rivela un contenuto intrigante: il testo battuto a macchina di un romanzo che Marietta, curiosa, inizia a leggere senza più riuscire a smettere… Il romanzo degli istanti perfetti è la storia, fitta di ostacoli e complicazioni, di un tale Paul Swift, impiegato di banca di trent’anni affetto da inguaribile ottimismo e da una profonda fame di vita.

Data di uscita: 7 novembre
pp. 448 – euro 17,00
traduzione di Laura Spini

Chiunque abbia la mia età ricorda esattamente dove si trovava e che cosa stava facendo nel preciso istante in cui, per la prima volta, sentì parlare della Caccia. È una fredda mattina di gennaio del 2045 quando la notizia destinata a sconvolgere la vita del giovane Wade rimbalza sugli schermi di tutto il mondo: il creatore di videogiochi più prolifico e geniale di sempre, James Halliday, è morto nella notte senza lasciare eredi. Che ne sarà adesso di OASIS, il formidabile contenitore di universi virtuali da lui ideato? E dei milioni di persone che, ogni giorno, scelgono di trascorrere la propria esistenza nei suoi strabilianti meandri, piuttosto che nella realtà di un pianeta devastato dalle guerre, dalle carestie e dall’ingiustizia sociale? La risposta è contenuta in un video che Halliday stesso ha diffuso poco prima di morire: una caccia al tesoro globale, una sfida virtuale ispirata ai mitici videogiochi della sua (e della nostra) adolescenza.

Chiunque riuscirà a scoprire per primo la serie di indizi disseminati da Halliday, decifrandone il complesso viluppo di citazioni e rimandi, riceverà in premio la sua immensa fortuna e il controllo di OASIS. Per Wade, nerd fino al midollo e appassionato di retrogaming, è l’occasione di riscattare una vita ai margini. Ma la I.O.I., multinazionale tra le più potenti e spregiudicate, non ha alcuna intenzione di restare a guardare, e, pur di mettere le mani su OASIS, si prepara a giocare una partita che più sporca non si può. Acclamato come il primo, grande romanzo dell’Era digitale, Ready Player One è un vero e proprio trionfo dell’immaginazione. Capace di stupire ed emozionare, e di proiettarci in un futuro che è già presente.

Wrap up di Ottobre

“Sapere che si ha qualcosa di bello da leggere prima di coricarsi è una delle sensazioni più piacevoli della vita”

(Vladimir Vladimirovi Nabokov)


Ricapitolo con voi le letture del mese di ottobre ricordando le sensazioni che ogni pagina ha saputo regalarmi così da potermi infondere un po’ di quietezza. Ebbene si, sono agitata in questi giorni, ho l’animo in tumulto, la mente confusa e appannata, mi affido quindi ancora una volta ai miei amici libri per ritrovare me stessa 🙂

I voti sono così suddivisi.

1.  Solitamente un romanzo scritto male o che presenta una lettura poco piacevole.

2. Solitamente scritto abbastanza bene, con una lettura poco scorrevole o con errori evidenti nella trama che disturbano il quadro generale.

3. Una bella lettura, piacevole, fondamentalmente con pochi errori evidenti sia nella trama che nella scrittura.

4. Un libro con una buona trama e scrittura. Bello da leggere.

5. Imperdibile. Il voto più alto equivale ad una lettura che non ci si può far sfuggire.

Voglio far presente che i voti alle letture sono estremamente personali, è il motivo per cui ho deciso di non inserirli nelle recensioni. In esse, infatti, preferisco ci siano opinoni più oggettive  in modo tale da non influenzare molto un lettore, perchè secondo me è giusto approcciarsi alla lettura  di un libro in modo più neutro possibile.


 

questo_canto_selvaggio
Recensione:Questo canto selvaggio di Victoria Schwab / Voto: 5/5

Davvero una bellissima lettura che mi ha lasciata incantata ed estasiata. Assolutamente consigliato!

ragione-sentimento1-320x549.jpg

Ragione e Sentimento di J. Austen / Voto: 4/5

Nonostante ci sia molto su cui dibattere su questa lettura, J. Austen ha saputo conquistare un posto tra i miei autori preferiti. A breve ve ne parlerò meglio sul blog 😉

f043712f-4655-4c8a-b60f-fca1e4c6ca9f

Recensione:The hate u give di Angie Thomas / Voto: 5/5

 

Per non farci mancare proprio nulla, anche il chiacchierato “The hate u give” ha raggiunto il massimo dei voti! 😀

Wolfheart-A.-Coppola-2-1
Voto: 4,5/ 5

Ultima lettura del mese, ma non per importanza, l’attesissimo “Wolfheart” ! Un fantasy davvero con i fiocchi *_*, ve ne parlerò meglio a breve sul blog!


E voi cosa avete letto nel mese di ottobre? Quali sono state le vostre ultime letture? 🙂

Wrap up di Settembre

Eccomi qui a ricapitolare le letture che mi hanno accompagnata nel mese di settembre! 😀

I voti sono così suddivisi.

1.  Solitamente un romanzo scritto male o che presenta una lettura poco piacevole.

2. Solitamente scritto abbastanza bene, con una lettura poco scorrevole o con errori evidenti nella trama che disturbano il quadro generale.

3. Una bella lettura, piacevole, fondamentalmente con pochi errori evidenti sia nella trama che nella scrittura.

4. Un libro con una buona trama e scrittura. Bello da leggere.

5. Imperdibile. Il voto più alto equivale ad una lettura che non ci si può far sfuggire.

Voglio far presente che i voti alle letture sono estremamente personali, è il motivo per cui ho deciso di non inserirli nelle recensioni. In esse, infatti, preferisco ci siano opinoni più oggettive  in modo tale da non influenzare molto un lettore, perchè secondo me è giusto approcciarsi alla lettura  di un libro in modo più neutro possibile.

7256851
Il circo dell’invisibile
Voto: 2/5– A VOI LA RECENSIONE:
Il circo dell’invisibile di Camilla Morgan Davis
arton146347
Se mi tornassi questa sera accanto
Voto: 5/5-

ECCO LA RECENSIONE DI UNA STRAORDINARIA E IMPERDIBILE LETTURA: Se mi tornassi questa sera accanto di Carmen Pellegrino

33151-quindici-minuti
Quindici minuti
Voto: 3,5 /5
LA RECENSIONE SARA’ PREST ONLINE SUL BLOG! 😉